PRIOLO

GARGALLO

AMBIENTE-CULTURA-POLITICA-TURISMO-NEWS

priolo gargallo, priolo, salvo maccarrone, priolo, magnisi, thapsos, tapso, priolo gargallo, manomozza, basilica san foca, priolo

www.priolo.da.ru

 

  

                  

 

         

Lo stupido parla del passato, il saggio del presente, il folle del futuro. (Napoleone Bonaparte)

Related Posts with Thumbnails

L’ AMMINISTRAZIONE COMUNALE HA RICHIESTO AL CONSORZIO ATO DI SIRACUSA LA SOSPENSIONE DEL PAGAMENTO DELLE BOLLETTE ANNO 2009 DELLA SAI 8.
Gestione acquedotto Sai 8: un anno di  allegra e infinita bollettazione su dati campati in aria. Inevitabili , quindi, le furiose proteste degli utenti.

L’amministrazione comunale pressata dalle giornaliere lamentazioni dei cittadini  prende la decisione di richiedere al Consorzio Ato di Siracusa di sospendere  temporaneamente  il pagamento delle bollette acqua del 2009 e convocare il comitato di gestione. E un’ amministrazione che ha agguantato le poltrone sul filo del rasoio dopo una controversa campagna elettorale, non può rischiare di perdere capre e cavoli a causa dell’inasprimento delle proteste dei cittadini  per una gestione dell’acquedotto che opera su dati non aggiornati.

Quindi ecco la necessità  di stampare, con i nostri soldi,  migliaia di volantini per gridare contro la Sai 8 che opera con “un metodo ed una tempistica diversi –si legge nei volantini firmati dal sindaco Rizza e dell’assessore ai tributi, Parisi – da quelli adottati da questa Amministrazione. Infatti invece di un'unica bolletta annuale, come precedentemente in uso, SAI 8, come previsto contrattualmente nel codesto Consorzio ATO, provvede ad emettere quattro bollette trimestrali; la tariffa è articolata in fasce di consumo per persona componente il  nucleo familiare ed include, oltre la quota di acquedotto e fognatura, anche quella di depurazione che, per precedenti accordi  tra questa Amministrazione, l'IAS e l'ASI, aveva un peso pressochè irrilevante”.



Ricordiamo che la SAI 8 aveva avuto la gestione  del servizio idrico e fognario di Priolo il  15 maggio 2009 e già a pochi mesi  da quella nuova gestione  i cittadini di Priolo (che a causa del massiccio inquinamento di benzina della falda acquifera avrebbero dovuto avere l’acqua GRATIS)  si vedono  prima aumentate le bollette  del  22 per cento e  poi del  30 per cento e forse più. 

Insomma  al peggio non c’è mai fine e, anzichè tuonare che “l’acqua è un bene di tutti e non la si può privatizzare” si sta facendo pagare vergognosamente  un’acqua al benzene (quando piove c’è un rimescolamento della falda)  molto cara come se si trattasse di bere champagne della migliore marca.

Per concludere questa breve  ma sconcertata cronaca, non fa male portare alla memoria che la SAI 8 si era impegnata a fornire “acqua potabile di buona qualità” promettendo di attivare quanto prima i tre nuovi pozzi realizzati dalla Syndial “immettendo così in rete  acqua potabile di buona qualità - si leggeva in una brochure di Sai 8 relativa ad un concorso a premi per vincere piatti e posate – destinandone una quota alle necessità della zona di San Focà”.

PER UN APPROFONDIMENTO LEGGI IL VOLANTINO DELL'AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI PRIOLO

MORALE DELLA FAVOLA
La problematica evidenziata ci induce a gridare ancora con più forza: "NO ALLA PRIVATIZZAZIONE DELL'ACQUA".

L'acqua è un bene essenzale e tra i più preziosi per la vita e per la salute delle persone.

Salvo Maccarrone, 06 aprile 2010


 

 

 

© 2001-2008 Salvo Maccarrone
stats
 
www.maccarrone.da.ru - priolo.altervista.org - www.priolo.da.ru

Nuova Paura a Priolo per l'ennesimo
BOTTO ERG
13 ottobre 2008
Botto Erg del 13 ottobre 2008
 
NO all'anonimato
No all'anonimato su www.maccarrone.da.ru

Statistiche

 

statsGoogle2008