PRIOLO

GARGALLO

AMBIENTE-CULTURA-POLITICA-TURISMO-NEWS

priolo gargallo, priolo, salvo maccarrone, priolo, magnisi, thapsos, tapso, priolo gargallo, manomozza, basilica san foca, priolo

www.priolo.da.ru

 

  

                  

 

         

La vita è come uno specchio, ti sorride se la guardi sorridendo.

Related Posts with Thumbnails

Legambiente ribadisce il suo forte e convinto NO AL RIGASSIFICATORE della Ioniogas - Chiede pertanto urgente rettifica al quotidiano "La Sicilia" che aveva "Furbescamente" distorto la posizione degli ambientalisti.


IL DOCUMENTO ORIGINALE
Al direttore de La Sicilia 
Alla redazione de La Sicilia 
Agli organi di informazione tutti.

Prot.010/010
Oggetto: richiesta rettifica urgente intestazione articolo

In relazione all’articolo apparso ieri 14 febbraio sul quotidiano La Sicilia, riteniamo di esprimere un fortissimo dissenso sul titolo che avete dato alla nostra conferenza stampa  in merito al Rigassificatore di Priolo, che chiediamo  di rettificare.

Nel merito precisiamo che questa associazione non ha mai detto che la nuova proposta fosse diretta a dare  un si al rigassificatore così come voi avete scritto in prima pagina del quotidiano, distorcendo furbescamente la nostra posizione che è e resta un NO CHIARO E NETTO AL RIGASSIFICATORE, PER I MOTIVI DI ELEVATO RISCHIO DOMINO CHE VERREBBE AD INTRODURRE IN UN’AREA GIA’ FORTEMENTE DEGRADATA  E  AD ELEVATISSIMO RISCHIO DI  INCIDENTE INDUSTRIALE.

NO AL RIGASSIFICATORE , così come ci è stato proposto anche per il danno complessivo che verrebbe a creare con il preannunciato raddoppio del metanodotto CHE ANDREBBE  A DEVASTARE AMBIENTALMENTE  IL TERRITORIO SICILIANO E CALABRESE già fortemente dissestati  per  pompare il gas tal quale verso nord.

NO AL RIGASSIFICATORE  perché  l’area prescelta è troppo vicina a un pontile NATO dove approdano i sommergibili nucleari quindi altamente pericoloso.NO AL RIGASSIFICATORE perché a poche centinaia di metri passa una ferrovia per trasporto persone che potrebbe essere coinvolta in incidenti rilevanti.

NO AL RIGASSIFICATORE in quell’ area PERCHE’’ la popolazione di Priolo-Melilli ha votato un REFERENDUM che ha bocciato in maniera sonora  e palese l’impianto proposto dalla IONIO GAS.Un NO chiaro e netto espresso anche dal dipartimento ambiente della regione siciliana  che crediamo non  possa essere superato facilmente.

Noi chiediamo quindi con questa proposta: L’AZZERAMENTO ed il ritiro DI QUESTO PROGETTO DI RIGASSIFICATORE DELLA IONIO GAS FORTEMENTE CONTESTATO E CHE CONTINUEREMO A CONTESTARE per i motivi sopraelencati.

L’AVVIO DI UNA NUOVA FASE CHE PREVEDA L’AVVIO DI  UN  NUOVO PROGETTO PER UN NUOVO IMPIANTO che utilizzando il gnl vada a produrre un combustibile pulito per autotrazione detto GTL (gas to liquids) da impiegare in Sicilia.
Un nuovo impianto da costruire in un’altra area non a rischio e coinvolgendo in maniera trasparente e decisiva le popolazioni , interessate.

CHIEDIAMO AL VOSTRO GIORNALE PERTANTO LA RETTIFICA DEL TITOLO DATO ALLA NOSTRA CONFERENZA STAMPA, DA PUBBLICARE AL PIU’ PRESTO, CHE COME SPIEGATO NON E’ E NON SARA’ UN SI  A QUESTO IMPIANTO MA UN NO SERIO E RAGIONATO COME SEMPRE.

LEGAMBIENTE,  Pippo Giaquinta
Priolo 15/2/010


 

 

 

© 2001-2008 Salvo Maccarrone
stats
 
www.maccarrone.da.ru - priolo.altervista.org - www.priolo.da.ru

Nuova Paura a Priolo per l'ennesimo
BOTTO ERG
13 ottobre 2008
Botto Erg del 13 ottobre 2008
 
NO all'anonimato
No all'anonimato su www.maccarrone.da.ru

Statistiche

 

statsGoogle2008