PRIOLO

GARGALLO

AMBIENTE-CULTURA-POLITICA-TURISMO-NEWS

priolo gargallo, priolo, salvo maccarrone, priolo, magnisi, thapsos, tapso, priolo gargallo, manomozza, basilica san foca, priolo

www.priolo.da.ru

 

  

                  

 

         

Se litighi con un ubriaco, ricordati che offendi un assente (proverbio cinese).

Related Posts with Thumbnails

FUNERALE CALVO - Enzo Radino:" Carmelo, con la tua violenta dipartita Priolo si sente più povero..."


PRIOLO - Anzichè uno struggente suono di campane a morto  i genitori hanno voluto uno scampanio a festa per sottolineara che il loro figlio Carmelo vivrà per sempre nei loro cuori. Poi il corteo funebre, con in testa il feretro, ha fatto il suo ingresso  nella chiesa dell' Immacolata concezione.

 

La bara era carica di un cesto di spledide rose gialle, dono dei ragazzi di "Priolo Parla",  e di fiori multicolori, mentre una foto, preparata da Roberta, moglie di Gabriele Garofalo, vice presidente  dell'Associazione Risvegli  ricordava  il prof. Carmelo Calvo che un tragico destino ha rapito ai suoi cari mentre si recava al lavoro in provincia di Enna.



Ma nonostante lo scampanio a festa la commozione ha pervaso i numerosi amici, parenti e conoscenti che assiepavano la  chiesa nel corso della funzione religiosa officiata dal parroco, don Sebastiano Gulinello.



Per l'orazione funebre si sono succedute le parole di una persona molto vicina a Carmelo Calvo, del prof. Enzo Radino, presidente del Circolo culturale "T. Gargallo", di una docente dell'Istituto industriale di Piazza Armerina ove operara il prof. Calvo, e di Stefano Pennisi a nome dell'Associazione Risvegli.



 A fine cerimoria un lungo corteo ha seguito il feretro fino al Cimitero.







Durante il momento dell'orazione funebre, le parole di Enzo Radino hanno toccato i cuori commovendo i presenti: "Carmelo, con la tua violenta dipartita -ha detto con un groppo in gola per la commozione -Priolo si sente più povero e non parlo soltanto dei tuoi amici di "Risvegli" o di "Amica terra", ma parlo di tutto l'autentico Popolo di Priolo che ti ha "scoperto" attraverso i tuoi interventi in difesa della natura, i tuoi studi sul suolo, sull'aria, sulle acque".



Una docente dell'Istituto industriale di Piazza Armerina  ha espresso le condoglianze dell'intero istituto che, quando apprese la ferale notizia della morte" si era "paralizzato". 



Ha voluto far sapere che alla cerimonia funebre erano presenti gli alunni della Quarta  e Quinta  "D" per rendere l'ultimo saluto al loro docente prof. Carmelo Calvo.



Infine Stefano Pennisi, a nome dell'Associazione Risvegli e anche di "Priolo Parla", ha profferito le sequenti, struggenti parole:   "Professore la tua mancanza sarà un vuoto incolmabile. Tutti noi siamo ancora increduli e tutto cio' ci annebbia la mente. Riaffiora solo il volto del nostro presidente sorridente che ci da lezioni di salute,di ambiente e di vita. Grazie professore di tutto, sei andato via troppo presto e Priolo aveva ancora bisogno di te, ci hai insegnato a lottare per la vita e quella ti ha lasciato troppo presto. La tua mancanza sara' un vuoto incolmabile perche' uno come te non lo troveremo mai più. La sofferenza e' tanta e anche la rabbia si fa largo nell'ignoranza di capire perche' certe cose accadono. Addio Carmelo Calvo, il nostro professore, amico sincero e, per sempre, IL NOSTRO PRESIDENTE".

Salvo Maccarrone, 03 dicembre 2009


 

 

 

© 2001-2008 Salvo Maccarrone
stats
 
www.maccarrone.da.ru - priolo.altervista.org - www.priolo.da.ru

Nuova Paura a Priolo per l'ennesimo
BOTTO ERG
13 ottobre 2008
Botto Erg del 13 ottobre 2008
 
NO all'anonimato
No all'anonimato su www.maccarrone.da.ru

Statistiche

 

statsGoogle2008