PRIOLO

GARGALLO

AMBIENTE-CULTURA-POLITICA-TURISMO-NEWS

priolo gargallo, priolo, salvo maccarrone, priolo, magnisi, thapsos, tapso, priolo gargallo, manomozza, basilica san foca, priolo

www.priolo.da.ru

 

  

                  

 

         

Essere allegri non significa necessariamente essere felici... (Jim Morrison)

Related Posts with Thumbnails

Pericolo Nubifragi - L’ASSOCIAZIONE "RISVEGLI" SEGNALA SITUAZIONI DI GRANDE PERICOLO PER GLI ABITANTI DI PRIOLO - “SIGNOR SINDACO FACCIA PULIRE QUEI VALLONI”
In caso di nubifragio gli abitanti di Priolo rischierebbero di fare la fine dei topi a causa del difficile deflusso delle acque dei valloni Mostringiano e Monachella letteralmente ostruiti da sterpaglie  e da materiali provenienti dall’edilizia.
Pubblichiamo il documento integrale dell’Associazione “ Risvegli”, inviato, il 2 novembre 2009,  al sindaco di Priolo, signor Antonello Rizza, e di cui ancora non si ha alcun riscontro.



Oggetto: segnalazione di degrado e abbandono dei valloni Mostringianoe Monachella.
L'associazione Risvegli, in seguito ad una perlustrazione del territorio di Priolo Gargallo, sollecitata anche dai tragici avvenimenti accaduti nei pressi di Messina riguardanti l'alluvione disastrosa che ha colpito vari paesini del messinese, ha notato e fa sapere a codesta amministrazione che i valloni Mostringiano e Monachella versano in un preoccupante stato di degrado e di abbandono. .

.

Con degrado e abbandono si intende che in molti punti i valloni sono ostruiti da sterpaglie, immondizia di ogni genere e in alcune zone lo spazio dove l'acqua dovrebbe fluire facilmente limitato nella sua larghezza da materiale di scarto prevalentemente edile. Sussiste pertanto il concreto rischio che, in casodi nubifragio, il territorio di Priolo Gargallo possa subire inondazioni e danni gravi. .



Vogliamo anche attirare l'attenzione su un punto ben preciso del vallone Mostringiano cioe' il ponticello di via Pentapoli, sotto il quale si trova il tubo discarico delle acque piovane da cui, in base alle lamentele (che abbiamo raccolto) da parte di chi vive nelle vicinanze, esce acqua continuamente, anche quando non piove da molto tempo, creando ristagni di acqua putrida e conseguente proliferazione di zanzare e altri insetti che prosperano in ambienti malsani..



Riteniamo infine di estrema importanza la comprensione dell'origine di quest'acqua che fluisce in continuazione, perche' se di acqua potabile si dovesse trattare sarebbe uno spreco prezioso per i Priolesi.

Priolo Gargallo,02 novembre 2009
Il vice presidente
Garofalo Antonino

NOSTRO BREVE COMMENTO

C' un paese sottosopra a causa di amministratori incapaci, poco attivi e scarsi conoscitori del territorio che dovrebbero amministrare.


Non vorremmo neppure immaginare cosa potrebbe accadere a Priolo a seguito di un'alluvione o, peggio, a seguito della rottura di un invaso della centrale idroelettrica dell'Anapo contenente qualcosa come 5,6 milioni di metri cubi di acqua.

Il Bacino superiore di quella centrale Enel allocato alle falde dei Monti Climiti ad una quota pericolosissima di oltre 400 metri sul livello del mare.

Dalla rottura di quel bacino si sprigionerebbe una furia d'acqua in discesa e irrefrenabile capace di sommergere, nel giro di pochi minuti, Priolo e i suoi abitanti.

Riflettiamo gente.


Salvo Maccarrone, 16 novembre 2009


 

 

 

2001-2008 Salvo Maccarrone
stats
 
www.maccarrone.da.ru - priolo.altervista.org - www.priolo.da.ru

Nuova Paura a Priolo per l'ennesimo
BOTTO ERG
13 ottobre 2008
Botto Erg del 13 ottobre 2008
 
NO all'anonimato
No all'anonimato su www.maccarrone.da.ru

Statistiche

 

statsGoogle2008