PRIOLO

GARGALLO

AMBIENTE-CULTURA-POLITICA-TURISMO-NEWS

priolo gargallo, priolo, salvo maccarrone, priolo, magnisi, thapsos, tapso, priolo gargallo, manomozza, basilica san foca, priolo

www.priolo.da.ru

 

  

                  

 

         

Da un ladro puoi stare in guardia, da un bugiardo no (Anonimo).

Related Posts with Thumbnails

Siracusa -Sabato 17 gennaio 2009 il ministro Prestigiacomo interverrà alla manifestazione conclusiva del Cipa sul Progetto di Comunicazione 2008
Sarà concluso con un intervento del Ministro dell’Ambiente On. Stefania Prestigiacomo il Programma di interventi e di comunicazione del Consorzio Industriale per la Protezione dell’Ambiente (CIPA) di Siracusa che si terrà al Salone “Borsellino” di Palazzo Vermexio il prossimo sabato 17 gennaio, con inizio alle ore 10.
La manifestazione è l’occasione per il CIPA per comunicare alla comunità i primi risultati sulle misure effettuate e tendenti alla verifica della presenza e concentrazione di sostanze diverse da quelle usualmente monitorate mediante la rete fissa.
A seguire saranno premiati i migliori articoli pubblicati su “New Paper Games” nell’ambito del programma di interventi e di comunicazione sul tema “Lavoro Ambiente e Salute sviluppato dagli studenti delle scuole superiori del comprensorio di Priolo, Melilli e Augusta.
In esso il tema è stato dibattuto con l’entusiasmo, la freschezza e l’intelligenza dei giovani a cui va riconosciuto il merito di un amore disinteressato verso i propri luoghi che va coltivato e premiato.
E proprio per tale motivo il CIPA ha ritenuto di continuare l’esperienza con un nuovo progetto da sviluppare nel 2009 nella certezza che la larghissima partecipazione ottenuta nel 2008, dimostrata dalla produzione di più di 600 articoli, possa essere ancor di più ampliata per il raggiungimento delle “Performances” utili al miglioramento della vita e l’attivazione di un sereno e produttivo dibattito.
“Iniziative come questa – dichiara il ministro dell’Ambiente Stefania Prestigiacomo - rivestono una grande importanza nello stimolare i giovani alla protezione della natura. L’educazione ambientale è lo strumento per promuovere e diffondere la conoscenza e il rispetto dell’ecosistema, un bene comune verso il quale siamo tutti responsabili. Un compito, quello della difesa del nostro pianeta e delle sue risorse, che i ragazzi assolvono con entusiasmo e creatività. Questa sensibilità non può non essere incoraggiata: la tutela dell’ambiente deve diventare al più presto una cultura diffusa e condivisa”.

14 gennaio 2009


 

 

 

© 2001-2008 Salvo Maccarrone
stats
 
www.maccarrone.da.ru - priolo.altervista.org - www.priolo.da.ru

Nuova Paura a Priolo per l'ennesimo
BOTTO ERG
13 ottobre 2008
Botto Erg del 13 ottobre 2008
 
NO all'anonimato
No all'anonimato su www.maccarrone.da.ru

Statistiche

 

statsGoogle2008