PRIOLO

GARGALLO

AMBIENTE-CULTURA-POLITICA-TURISMO-NEWS

priolo gargallo, priolo, salvo maccarrone, priolo, magnisi, thapsos, tapso, priolo gargallo, manomozza, basilica san foca, priolo

www.priolo.da.ru

 

  

                  

 

         

Se l'esperienza ci insegna qualcosa, ci insegna questo: che un buon politico, in democrazia, è tanto impensabile quanto un ladro onesto (Henry Louis Mencken).

Related Posts with Thumbnails

Siracusa - GIORGIO CALABRESE CON LA “NUTRICEUTICA” AL SIMPOSIO INAUGURALE DEL CONGRESSO NAZIONALE DI CARDIOLOGIA
Si sono aperti stamane a Villa Politi i lavori del 3° congresso nazionale di Cardiologia che vede sino al 22 novembre oltre 100 relatori provenienti da tutta Italia a confronto sulle più comuni problematiche cliniche cardiologiche.
Per questo pomeriggio, alle ore 18, è stato organizzato il simposio inaugurale con temi di grande attualità e interesse sociale.
Il tema “Come il cuore abbia ispirato negli anni l’arte e la letteratura” sarà dibattuto dal prof. S. Amato di Siracusa.

Don Lombardo di Siracusa, tratterà su sanità ed umanità, l’ammalato visto non solo tra terapie e linee guida ma anche nella sua sofferenza ed umanità mentre il direttore sanitario dell’Ausl 8 Anna Rita Mattaliano affronterà il difficile tema etico del rapporto tra diritto e dovere alle cure mediche e risorse economiche sempre più limitate; il prof. Giorgio Calabrese, famoso nutrizionista peraltro siciliano, intratterrà su una nuova disciplina “la nutriceutica” cioè la nutrizione, il cibo, invece delle pillole, come prevenzione e terapia delle malattie cardiovascolari.

Il congresso è indirizzato a cardiologi, internisti e medici di medicina generale e d’urgenza. Nella prima giornata i prof. Savonitto di Milano, Boccanelli di Roma e Vassanelli di Novara hanno affrontato il tema della terapia dell’insufficienza coronaria, alla luce delle più recenti acquisizioni scientifiche. I prof. Inanna di Crema e Gaita di Asti hanno parlato delle morti improvvise, specie giovanili, per malattie cardiache su base genetica. I prof. Curnis di Brescia e Mele di Ferrara hanno portato la loro esperienza sulla moderna terapia dello scompenso cardiaco con l’impianto di particolari e sofisticati pacemakers.

Il prof. Tamburino di Catania ha tenuto una lettura magistrale su come dovrebbe essere strutturata e organizzata l’Utic del futuro, ponendo l’accento sulla “rete dell’infarto” cioè sulla struttura organizzativa utile e necessaria per affrontare al meglio la cura dell’infarto del cuore, con cardiologie “spoke” che indirizzerebbero gli infartuati presso centri “hub” dove verrebbe eseguita la coronarografia e l’angioplastica primaria: il paziente presso centri “hub” verrebbe curato e seguito presso l’Utic territoriale di riferimento.

Siracusa 20 novembre 2008


 

 

 

© 2001-2008 Salvo Maccarrone
stats
 
www.maccarrone.da.ru - priolo.altervista.org - www.priolo.da.ru

Nuova Paura a Priolo per l'ennesimo
BOTTO ERG
13 ottobre 2008
Botto Erg del 13 ottobre 2008
 
NO all'anonimato
No all'anonimato su www.maccarrone.da.ru

Statistiche

 

statsGoogle2008