PRIOLO

GARGALLO

AMBIENTE-CULTURA-POLITICA-TURISMO-NEWS

priolo gargallo, priolo, salvo maccarrone, priolo, magnisi, thapsos, tapso, priolo gargallo, manomozza, basilica san foca, priolo

www.priolo.da.ru

 

  

                  

 

         

Cogli ogni opportunità che la vita ti dà, perché, se te la lasci sfuggire, ci vorrà molto tempo prima che si ripresenti. (Paulo Coelho)

Related Posts with Thumbnails

[email protected] - NO RIGASSIFICATORE IONIOGAS - "LE CHIACCHIERE NON SERVONO OCCORRE BLOCCARE TUTTO AD OLTRANZA..."
Direttore buon giorno,
siamo alle solite, come qualcuno sospettava non stiamo andando da nessuna parte,anzi no, andiamo indietro!!!!
io come tanti altri miei concittadini priolesi siamo BEN disposti a bloccare tutto ma a una condizione, se si blocca si blocca sul serio e ad OLTRANZA. quindi quando parliamo di bloccare tutto si deve bloccare TUTTO dalle portinerie alle strade alla ferrovovia etc....
altrimenti non si conclude niente di niente e si rischia di bruciare l'ultima arma che abbiamo noi cittadini liberi. a noi la scelta o si lotta davvero o meglio lasciar stare.

un saluto a tutti Marco B.
31 ottobre 2008

Il nostro navigatore in allegato ci ha inviato l'antichissimo stemma della Sicilia (Trinacria).

La Trinacria simbolo per millenni della Sicilia.

BREVISSIMA STORIA DEL SIMBOLO MILLENARIO DELLA NOSTRA AMATISSIMA SICILIA
Triscele per i greci; Triquetra per i romani; Simbolo solare di derivazione mitologica diffusissimo nell'antichità: La Trinacria simbolo per millenni della Sicilia, nozione della forma geografica triangolare dell'isola. Una radicata ed appassionata tradizione siciliana vuole che il triscele arcaico, cioè quella strana figura composta da una testa di donna da cui si irradiano in giro simmetrico tre gambe umane piegate al ginocchio, sia dall'antichità il simbolo rappresentativo della Sicilia. Infatti, per la sua particolare configurazione geografica, caratterizzata da tre promontori, Pachino, Peloro e Lilibeo, ben si adatta a quella figura, a cui i romani imposero lo stesso nome aggettivale dell'Isola.

Da questa configurazione a tre vertici venne il nome di Trìquetra (a tre vertici o triangolare) o Trinacria che diede, forse in epoca ellenistica, quella rappresentazione strana e caratteristica al tempo stesso, di una figura gorgonica a tre gambe, adottata perfino in alcune monete dell'antichità classica, e divenuta poi il simbolo ufficiale dell'isola. Per contro i filologi sostengono che quest'ultima denominazione è impropria, mentre è più corretta quella greca di Triskéles , traducibile in "tre gambe".


 

 

 

© 2001-2008 Salvo Maccarrone
stats
 
www.maccarrone.da.ru - priolo.altervista.org - www.priolo.da.ru

Nuova Paura a Priolo per l'ennesimo
BOTTO ERG
13 ottobre 2008
Botto Erg del 13 ottobre 2008
 
NO all'anonimato
No all'anonimato su www.maccarrone.da.ru

Statistiche

 

statsGoogle2008