PRIOLO

GARGALLO

AMBIENTE-CULTURA-POLITICA-TURISMO-NEWS

priolo gargallo, priolo, salvo maccarrone, priolo, magnisi, thapsos, tapso, priolo gargallo, manomozza, basilica san foca, priolo

www.priolo.da.ru

 

  

                  

 

         

La vita θ come uno specchio, ti sorride se la guardi sorridendo.

Related Posts with Thumbnails

ARCIVESCOVADO SIRACUSA, SEDE VACANTE - Mons. Giuseppe Costanzo, da vivo, lascia l'arcidiocesi di Siracusa
Questa sera (30 ottobre 2008) alle ore 18:30 nel Santuario della Madonna delle Lacrime si θ svolta la messa di congedo. Gli succederΰ mons. Salvatore Pappalardo, il quale si insedierΰ l'8 novembre 2008. Queste dimissioni di mons. Costanzo ci danno l'opportunitΰ di aggiornare la cronotassi dei Vescovi di Siracusa dal 68 d.C. (primo vescovo: San Marciano) al 12 settembre 2008, data del ritiro di mons. Costanzo (87esimo vescovo).
L'arcivescovo dimissionario ha retto la diocesi siracusana per 19 anni ed ora, compiuti i 75 anni, ha chiesto ed ottenuto dal papa (in data 12 settembre 2008) le dimissioni per raggiunti limiti di etΰ cosμ come previsto dal Diritto Canonico.

L'arcivescovo di Siracusa dimissionario Giuseppe Costanzo e il successore Salvatore Pappalardo

Non tutti sanno che la benedizione al nuovo municipio di Priolo venne impartita solennemente da mons. Giuseppe Costanzo, arcivescovo di Siracusa. Era presente una gran folla con i rappresentanti delle istituzioni. Il video, realizzato il 27 ottobre 1990. θ stato prodotto da Salvo Maccarrone, anchorman nonchθ responsabile di due emittenti televisive priolesi.

IL VIDEO



AGGIORNAMENTO CRONOLOGIA (CRONOTASSI) DEI VESCOVI DI SIRACUSA

• 1. San Marciano † (68)
• 2. Cresto † (314)
• 3. Germano †
• 4. Ceperione †
• 5. Siracusio †
• 6. Sant' Eulalio †
• 7. Stefano † (533)
• 8. Anonimo † (555 - 560)
• 9. San Massimiano † (591 - 594)
• 10. San Giovanni † (595 - 603)
• 11. Pietro † (625 - 638)
• 12. Isacco † (640- 642)
• 13. San Zosimo † (648 - 661)
• 14. Sant'Elia † (668)
• 15. Giorgio † (668 - 669)
• 16. San Teodosio † (680)
• 17. Teodosio †
• 18. Stefano † (787)
• 19. Teodoro il Critino † (833)
• 20. Gregorio Asbesta † (847 - 865)
• 21. Teodoro † (865 - 878)
• 22. Ruggero † (1093 - 1104)
• 23. Guglielmo † (1111 - 1117)
• 24. Ugone † (1124 - 1143)
• 25. Baldovino †
• 26. Guarino † (1144 - 1154)
• 27. Parisio †
• 28. Riccardo Palmer † (1157 - 1183)
• 29. Lorenzo † (1188 - 1201)
• 30. Andrea Godefredo † (1201)
• 31. Adamo Bartolomeo † (1212 - 1222)
• 32. Corrado teutonico † (vescovo eletto)
• 33. Gregorio † (1233 - 1254)
• 34. Rinaldo de Lusio † (1254 - 1255)
• 35. Matteo de Magistro † (1255 - 1267)
• 36. Simone da Lentini † (1269-1275)
• 37. Domenico da Saragozza † (1296 - 1304)
• 38. Filippo Sanchez de Azur † (1305 - 1312)
• 39. Pietro de Montecateno † (1313 - 1336)
• 40. Ogerio de Virzolo † (1338 - 1341)
• 41. Giacomo Guidone de Franchis † (1342 - 1361)
• 42. Enneco de Alemannia, O.P. † (1361 - 1378)
• 43. Francesco Dentice † (1380 - 1381)
• 44. Giovanni d'Alife † (1382 - 1385)
• 45. Ludovico † (1385 - 1386)
• 46. Tommaso de Erbes, O.S.B. † (1388 - 1419)
• 47. Ruggero Bellomo † (1419 - 1443)
• 48. Giovanni Garsia † (1443 - 1444)
• 49. Paolo Santafθ † (1446 - 1460)
• 50. Antonio Jacopo Venier † (9 gennaio 1462 - 16 settembre 1464 nominato vescovo di Leσn)
• 51. Andrea Tolomei † (1464 - 1468)
• 52. Dalmazio Gabriele, O.P. † (1469 - 1511)
• 53. Guglielmo Raimondo Centelles † (4 giugno 1512 - 22 agosto 1516)
• 54. Pietro Urries † (1516 - 1518)
• 55. Ludovico Platamone † (1518 - 1540)
• 56. Girolamo Beccadelli Bologna † (1541 - 1560)
• 57. Giovanni Orosco de Arzιs † (1562 - 1564)
• 58. Gilberto Isfar e Corillos † (1574 - 1579)
• 59. Giovanni Castellano Orosco † (1579 - 1602)
• 60. Giuseppe Saladino † (1604 - 1611)
• 61. Giovanni Torres de Osorio † (1613 - 1619)
• 62. Paolo Faraone † (1619 - 1629)
• 63. Fabrizio Antinoro † (1630 - 1635)
• 64. Francesco d'Elia e Rossi † (1639 - 1647)
• 65. Giovanni Antonio Capobianco † (1649 - 1673)
• 66. Francesco Maria Rini, O.F.M. † (1674 - 1676 nominato vescovo di Agrigento)
• 67. Francesco Fortezza † (1676 - 1693)
• 68. Asdrubale Termini † (1695 - 1722)
• 69. Tommaso Marino † (1724 - 1730)
o Sede Vacante (1730-1732)
• 70. Matteo Trigona † (1732 - 1748)
• 71. Francesco Testa † (1748 - 1754)
• 72. Giuseppe Antonio de Requisenz † (1755 - 1772)
• 73. Giovanni Battista Alagona † (1773 - 1801)
• 74. Gaetano Bonanno † (1802 - 1806)
• 75. Filippo Trigona † (1807 - 1824)
• 76. Giuseppe Amorelli † (1824 - 1840)
o Sede Vacante (1840-1845)
• 77. Michele Manzo † (21 aprile 1845 - 27 settembre 1852 nominato arcivescovo di Chieti)
• 78. Angelo Robino † (27 giugno 1853 - 28 agosto 1868)
o Sede Vacante (1868-1872)
• 79. Giuseppe Guarino † (22 febbraio 1871 - 2 luglio 1875)
• 80. Benedetto La Vecchia † (5 luglio 1875 - 6 marzo 1896)
• 81. Giuseppe Fiorenza † (22 giugno 1896 - 8 maggio 1905)
• 82. Luigi Bignami † (11 dicembre 1905 - 27 dicembre 1919 deceduto)
• 83. Giacomo Carabelli † (13 aprile 1921 - 16 luglio 1932 deceduto)
• 84. Ettore Baranzini † (29 aprile 1933 - 6 marzo 1968 deceduto)
• 85. Giuseppe Bonfigioli † (6 marzo 1968 succeduto - 17 aprile 1973)
• 86. Calogero Lauricella † (8 settembre 1973 - 20 giugno 1989 deceduto)
• 87. Giuseppe Costanzo (7 dicembre 1989 - 12 settembre 2008 ritirato)
• 88. Salvatore Pappalardo ( dal 12 settembre 2008)
Giuseppe Costanzo (Riposto, 2 gennaio 1933) θ un arcivescovo cattolico italiano.

BREVI NOTE BIOGRAFICHE DI MONS. GIUSEPPE COSTANZO

Giuseppe Costanzo, θ nato a Carruba di Riposto (Diocesi di Acireale) il 2 gennaio 1933. Θ stato ordinato sacerdote nel giorno della solennitΰ dell'Assunzione di Maria il 15 agosto del 1955. Θ stato professore di esegesi e lingue bibliche. Il 21 febbraio 1976, Papa Paolo VI lo nominς vescovo ausiliare di Acireale assegnandogli la sede titolare di Mazaca. Giΰ Rettore del Seminario vescovile di Acireale. Fu consacrato vescovo il 4 aprile 1976.

Viene nominato Assistente Generale dell'Aci e manterrΰ questo incarico dal 22 gennaio 1978 fino al 1982. Papa Giovanni Paolo II nel 1982 lo nominς vescovo di Nola, dove per sette anni esercitς il suo ministero episcopale, fino alla promozione alla sede arcivescovile metropolitana di Siracusa il 7 dicembre 1989.

Θ stato vicepresidente della Conferenza Episcopale Italiana e vicepresidente del Convegno nazionale delle Chiese d'Italia a Palermo.
Per volontΰ dell'arcivescovo Costanzo si θ realizzato il completamento della costruzione del Santuario della Madonna delle Lacrime, consacrato da papa Giovanni Paolo II il 6 novembre del 1994.

Ha anche promosso il culto di Santa Lucia, patrona di Siracusa. Nel 2004 ha indetto un Anno Luciano in occasione del 1700° anniversario del martirio di Santa Lucia e nell'occasione ha chiesto ed ottenuto dal cardinale Patriarca di Venezia, la concessione del corpo di Santa Lucia per alcuni giorni in occasione della festa di dicembre.

Nel 2005, in occasione del suo 50° giubileo sacerdotale, ha indetto, unitamente all'Anno Eucaristico, un Anno Vocazionale.
I fedeli dell'arcidiocesi di Siracusa hanno anche apprezzato l'idea della Scuola della Parola, che l'Arcivescovo propone ogni mese ai fedeli.
Per l'anno pastorale 2006/2007 ha indetto un Anno Paolino.

Θ stato vicepresidente della Conferenza episcopale siciliana fino al 30 gennaio 2008, quando, durante la sessione invernale della Conferenza episcopale siciliana θ stato nominato come successore l'arcivescovo di Catania Salvatore Gristina.

Il 12 settembre 2008 il Santo Padre ha accettato le dimissioni presentate per raggiunti limiti d'etΰ e mons. Costanzo θ divenuto arcivescovo emerito di Siracusa.

Salvo Maccarrone, 30 ottobre 2008


 

 

 

© 2001-2008 Salvo Maccarrone
stats
 
www.maccarrone.da.ru - priolo.altervista.org - www.priolo.da.ru

Nuova Paura a Priolo per l'ennesimo
BOTTO ERG
13 ottobre 2008
Botto Erg del 13 ottobre 2008
 
NO all'anonimato
No all'anonimato su www.maccarrone.da.ru

Statistiche

 

statsGoogle2008