PRIOLO

GARGALLO

AMBIENTE-CULTURA-POLITICA-TURISMO-NEWS

priolo gargallo, priolo, salvo maccarrone, priolo, magnisi, thapsos, tapso, priolo gargallo, manomozza, basilica san foca, priolo

www.priolo.da.ru

 

  

                  

 

         

I fiori sono parole, le foglie silenzio... tutto raccolto attorno ad essi (Tagore).

Related Posts with Thumbnails

NO RIGASSIFICATORE IONIOGAS - Sicilia, Lombardo apre ai rigassificatori - Continua il contrasto con Calderoli sulle europee
Messina, 26 ott. (Adnkronos/Ign) - Il presidente della Regione Siciliana, Raffaele Lombardo, apre ai rigassificatori. Dopo la sollecitazione dei giorni scorsi di Confindustria Sicilia, a sbloccare l'iter autorizzativo per i grandi investimenti nell'isola, tra cui i rigassificatori, arriva uno spiraglio dal governatore siciliano.
raffaele lombardo governatore di Sicilia"Non ho pregiudiziali" ha detto Lombardo dal palco della festa dell'Mpa di Messina, anche se, ha sottolineato, "va verificata la questione della sicurezza che è prioritaria". Il presidente si è detto, quindi, pronto "a discutere sulle convenienze territoriali".

Dal palco è arrivata anche la dura presa di posizione del governatore sulle società partecipate nell'isola. "Vogliamo ridurre queste schifezze di società che ci costano milioni e milioni di euro in perdite. Alcune - ha spiegato - sono da riformare profondamente. Sono tante e alcune vanno chiuse, sono delle vere schifezze, a mio avviso, perché costano più di quello che producono".

Linea dura anche contro le nomine politiche di manager di Asl in Sicilia. Ad aiutare la Regione nella scelta dei prossimi direttori generali nell'isola, annuncia Lombardo, sarà "una società di respiro internazionale" che "farà ulteriori valutazioni oggettive". ''Da adesso - avverte - primari e portantini verranno valutati sui risultati prodotti piuttosto che per le amicizie, me compreso".

Chiudendo la tre giorni, davanti a una platea che lo ha applaudito numerose volte, Lombardo ha parlato anche del suo mandato di governatore. "Non voglio ricandidarmi a niente - ha messo in chiaro - non mi interessa fare il ministro o altro. Per me fare il presidente è il massimo. Dopo c'è solo la campagna". "Lo so che troverò molte insidie - ha proseguito - ma andrò avanti ugualmente. Non mi interessa quello che tenteranno di fare gli altri". Ribadendo che "bisogna battere ogni giorno sulla questione del Sud".

Quindi una nuova frecciata alla Moratti, che ha duramente criticato la decisione del governo Berlusconi di concedere un finanziamento di 140 milioni al comune di Catania per evitare il dissesto finanziario. "La signora stia zitta e la smetta" ha detto il governatore all'indirizzo del sindaco di Milano. ''Si consente di parlare a una signora - ha rincarato - che porta un cognome di una famiglia che utilizzando le casse del Mezzogiorno comprò una raffineria in Texas e la mandò a Siracusa guadagnando miliardi. Anche questa operazione ha permesso alla famiglia di comprare una squadra di calcio (Inter, ndr) e di insultare i catanesi. Adesso stia zitta e la smetta".

Infine, sulla legge elettorale in vista delle prossime europee, il presidente della Regione Siciliana ha ribadito la sua contrarietà alla proposta di Pdl e Lega, nonostante Roberto Calderoli abbia avvertito che "quando si fa parte di una coalizione si devono accettare non solo i crediti ma anche i debiti".

"La nostra posizione è chiara e netta per ragioni di sopravvivenza - ha ribadito il governatore - se il Pd, come anticipato, farà valere la sua ragione contraria, potremmo anche vincere questa sfida. Nel caso in cui dovessimo trovarci da soli sarà difficile fermare questa riforma profondamente antidemocratica. Siamo una piccola forza ma ci batteremo affinché possiamo scegliere le nostre preferenze".

(Adnkronos/Ign) - Messina 26 ottobre 2008


 

 

 

© 2001-2008 Salvo Maccarrone
stats
 
www.maccarrone.da.ru - priolo.altervista.org - www.priolo.da.ru

Nuova Paura a Priolo per l'ennesimo
BOTTO ERG
13 ottobre 2008
Botto Erg del 13 ottobre 2008
 
NO all'anonimato
No all'anonimato su www.maccarrone.da.ru

Statistiche

 

statsGoogle2008