PRIOLO

GARGALLO

AMBIENTE-CULTURA-POLITICA-TURISMO-NEWS

priolo gargallo, priolo, salvo maccarrone, priolo, magnisi, thapsos, tapso, priolo gargallo, manomozza, basilica san foca, priolo

www.priolo.da.ru

 

  

                  

 

         

Non devi lodare nè una vita priva di regole, nè una sottoposta a tirannìa (Eschilo).

Related Posts with Thumbnails

Siracusa - Stop ai guasti ambientali nel porto Grande provocati dalle acque scaricate dal depuratore consortile della Sogeas
Importante riunione delle commissioni urbanistica, servizi e ambiente del Comune di Siracusa. All’ordine del giorno la prosecuzione dell’esame della variante al Parf (Programma di Attuazione della Rete Fognante), che il Consiglio Comunale di Siracusa è chiamato a votare in una delle prossime sedute.
In pratica, se la modifica sarà approvata, le acque provenienti dal depuratore consortile della Sogeas di contrada Canalicchio, che attualmente vengono scaricate in mare nel porto Grande, provocando intuibili guasti ambientali per l’immissione di grandi quantità di acqua dolce depurata in un bacino marino dalle caratteristiche del nostro porto, verrebbero invece in parte riversate in mare, ad una distanza di più di un chilometro dalla riva, in corrispondenza della penisola Magnisi, servendosi della struttura di pompaggio a mare dell’impianto di depurazione dell’Ias, ed in parte immesse nella condotta a servizio del Comprensorio Lisimelie, per irrigare i campi.

“Si tratta di un problema annoso – rileva Salvo Sorbello - la cui soluzione diventa però ogni giorno di più urgente, vista la penuria d’acqua nella nostra zona, per effetto dell’emungimento della falda da parte dell’industria, con la conseguenza di una cattiva qualità della stessa acqua usata per fini potabili e visto l’inquinamento che si determina da più di vent’anni nel porto grande per l’immissione in un bacino ristretto, dai bassi fondali, di grandi quantità di acqua dolce depurata”.
Le commissioni comunali, presiedute da Salvo Sorbello, Corrado Grasso e Pippo Rabbito, non si sono limitate all’esame della proposta di delibera, illustrata dal tecnico Emanuele Fortunato. Ma hanno voluto approfondire la questione di un possibile riutilizzo dell’acqua depurata, a fini irrigui ed industriali.

Per questo attorno al tavolo della commissione urbanistica si sono ritrovati, oltre ai consiglieri comunali, anche il dott. Michele Gerone, vice-direttore dell’Ias e l’ing. Angelo Borgia, ingegnere capo del Consorzio 10 delle Paludi Lisimelie. Erano presenti anche alcuni esponenti dell’Università di Catania.
Salvo Sorbello ha chiesto cosa impedisce, al momento, che l’acqua depurata venga riutilizzata dalle industrie della zona, che al momento, si servono invece di acqua potabile estratta dal sottosuolo mediante pozzi, che stanno esaurendo le nostre riserve idriche. Gerone ha risposto evidenziando che, al momento, l’Ias non dispone di un impianto idoneo con sistema ad osmosi, per sottrarre ad un refluo, anche se già depurato, le sostanze nocive, alla luce anche delle caratteristiche dell’acqua di Siracusa, molto salina essendo ricca di cloruri.

L’ing. Borgia ha invece illustrato la gravissima situazione in cui si trova la zona del Ciane, a causa anche dei tanti pozzi trivellati dei privati, che hanno ridotto la portata delle acque, peraltro destinate da circa trent’anni alle industrie. La portata del Ciane è ormai molto ridotta e per questo sarebbe un toccasana l’utilizzazione delle acque depurate che, grazie alla rete già realizzata, potrebbero risolvere il problema dell’irrigazione in vaste zone.

Allo scopo di far sì che l’approvazione di questa importante delibera non metta nel dimenticatoio la necessità di non continuare a disperdere una risorsa sempre più essenziale come è l’acqua, si è deciso di invitare ad un nuovo incontro, già fissato per martedì prossimo, alle ore 12,00, il presidente del Consorzio Asi Giuseppe Assenza, per individuare da subito le modifiche necessarie.

Siracusa, 24 ottobre 2008.


 

 

 

© 2001-2008 Salvo Maccarrone
stats
 
www.maccarrone.da.ru - priolo.altervista.org - www.priolo.da.ru

Nuova Paura a Priolo per l'ennesimo
BOTTO ERG
13 ottobre 2008
Botto Erg del 13 ottobre 2008
 
NO all'anonimato
No all'anonimato su www.maccarrone.da.ru

Statistiche

 

statsGoogle2008