PRIOLO

GARGALLO

AMBIENTE-CULTURA-POLITICA-TURISMO-NEWS

priolo gargallo, priolo, salvo maccarrone, priolo, magnisi, thapsos, tapso, priolo gargallo, manomozza, basilica san foca, priolo

www.priolo.da.ru

 

  

                  

 

         

Gli artisti usano le parole per scoprire la verità, mentre i politici per coprire la verità.

Related Posts with Thumbnails

NO RIGASSIFICATORE IONIOGAS - Il Comitato Melillese "NO RIGASSIFICATORE" replica all'UNICO COMPONENTE di un pseudo Comitato "Pro" rigassificatore
Riceviamo e pubblichiamo integralmente un Comunicato Stampa del Comitato Melillese "NO RIGASSIFICATORE":

RIGASSIFICATORE !
Perché in Spagna si e a Melilli no !!...
Se per Galeazzi (unico componente del "comitato" pro rigassificatore) questo impianto è così sicuro e addirittura somiglia ad un distributore di benzina, noi del comitato "NO rigassificatore" gli consigliamo di trasferirsi a Bilbao, così sarà felice di vivere accanto al suo "$$$ amato $$$" rigassificatore.

Perché no a Melilli:
1) sorgerebbe in una zona industriale zeppa di impianti ad alto rischio di incidente rilevante (a 200 m. dall'ICAM già esploso nel 1985;

2) sorgerebbe in zona militare (Marina Militare e Base NATO) ad elevato rischio bellico e di attentati terroristici;

3) sorgerebbe in zona sismica di I° grado (S12);

QUESTO SOLO PER RICORDARE ALCUNI RISCHI


Cliccare sull'immagine

Non serve un impianto così pericoloso in un petrolchimico che produce già il 45% dell'energia Nazionale, infatti la Sicilia ha un forte esubero di energia.
Inoltre, pochi giorni fa, l'ENI, in associazione con l'Edison, ha scoperto un giacimento di metano nel canale di Sicilia, al largo della costa fra Agrigento e Gela, la cui riserva è stimata in circa 16 miliardi di metri cubi; cioè si potrebbero produrre 190.000 m3 di gas al giorno per 200 anni.

Circa quei 50 membri... della Commissione VIA (valutazione di impatto ambientale) che hanno dato parere favorevole al rigassificatore, sarebbe giusto invitarli a visitare il petrolchimico siracusano e i suoi frutti che stanno negli ospedali e nei cimiteri delle nostre città.

Fortunatamente sia il Presidente della Regione On. Lombardo che l'Assessore all'Industria On. Pippo Gianni non sono sensibili ai metodi colonialistici di ERG-Shell ma, di contro, molto attenti ai problemi delle popolazioni di questa parte della Sicilia (vedi articoli su La Sicilia del 3 agosto 2008 e del 22 giugno 2008 per i quali esprimiamo grande soddisfazione e nei quali le suddette Personalità politiche, consapevoli dell'enorme pericolo, manifestano un chiaro e tondo NO al rigassificatore).


Cliccare sull'immagine

Per 60 anni in questa terra martoriata si è perpetrata la violazione delle più elementari norme di sicurezza e di difesa della vita umana. I cittadini hanno sopportato sofferenze, soprusi, angherie e malvagità, e oggi, invece di privilegiare i diritti e i bisogni di questo popolo, ancora si insiste nel favorire gli interessi e i profitti delle multinazionali del petrolio e dell'energia che, in dispregio perfino della vita umana, tendono ad accrescere il loro potere economico con la costruzione di rigassificatori, discariche di prodotti altamente tossici e inceneritori.

La ricerca scientifica ha documentato come le sostanze inquinanti delle lavorazioni petrolifere hanno prodotto nella nostra zona una devastazione incontrollata, avvelenando la terra, il mare, l'aria, la falda acquifera, uccidendo tante vite umane, causando la nascita di bambini malformati ed un inaccettabile numero di aborti terapeutici. B A S T A ! ! ! !

Bisogna affrontare con profonda coscienza ed onestà la bonifica e la riqualificazione del nostro territorio, uniche vere possibilità di lavoro per migliaia di persone e di salute per tutti.

I Melillesi non vogliono questo impianto e sono sconcertati dal non chiaro comportamento dei loro Amministratori che ancora tergiversano sull'indizione del referendum che avrebbe potuto essere indetto già 7 mesi fa. Che aspetta il Consiglio Comunale a decidere ????

03/03/2008
Pippo Annino
Coordinatore del Comitato Melillese "NO RIGASSIFICATORE"


 

 

 

© 2001-2008 Salvo Maccarrone
stats
 
www.maccarrone.da.ru - priolo.altervista.org - www.priolo.da.ru

Nuova Paura a Priolo per l'ennesimo
BOTTO ERG
13 ottobre 2008
Botto Erg del 13 ottobre 2008
 
NO all'anonimato
No all'anonimato su www.maccarrone.da.ru

Statistiche

 

statsGoogle2008