PRIOLO

GARGALLO

AMBIENTE-CULTURA-POLITICA-TURISMO-NEWS

priolo gargallo, priolo, salvo maccarrone, priolo, magnisi, thapsos, tapso, priolo gargallo, manomozza, basilica san foca, priolo

www.priolo.da.ru

 

  

                  

 

         

A volte il vincitore è semplicemente chi non ha mai mollato. (Jim Morrison)

Related Posts with Thumbnails

[email protected] - Sul NO alla riunione in piazza del neo Consiglio Comunale il nostro lettore "Savino36" rigira la frittata affermando che "cmq il parere negativo e stato dato dalle forze dell’ordine. Cioe lo stato".
Il nostro lettore Savino36 riscrive: "Il consiglio comunale si fa nell’aula consiliare. Se per vari motivi nn si puo fare in quel luogo si cerca altri luoghi chiusi. La gente se vuole assistere e libera di andarci. Questa e democrazia. E cmq il parere negativo e stato dato dalle forze dell’ordine. Cioe lo stato".

NOSTRA RISPOSTA
Per favore non giriamo la frittata come è già stato fatto giornalmente e per 10 lunghissimi anni con l'amministrazione comunale cacciata via.

Carissimo amico,
c'è veramente da preoccuparsi quando le forze dell'ordine ( o lo Stato, come dice lei) si intromettono in questioni (sovranità popolare) che non le riguardano minimamente. A meno che esse (le forze dell'ordine), non siano state chiamate direttamente in causa da "qualcuno" per derimere la questione.

Allora a questo punto, escludendo già a priori che la riunione del Consiglio Comunale non si può tenere in luogo aperto, bisogna capire chi è questo "qualcuno" che non voleva l'assemblea cittadina in piazza agitando ipocritamente lo spettro (inesistente a mio modesto avviso) di problematiche di "ordine pubblico".

Come lei ben saprà da sempre ci sono stati in Italia "Consigli Comunali itineranti" svoltisi all'aperto, in zone tra le più disparate e con all'ordine del giorno svariate tematiche e pertanto appare un'offesa alla gente questa "pressione" fatta da consiglieri comunali ignoranti ma tuttologi.

Perchè proprio di questo si tratta: sono stati i consiglieri di opposizione a NON VOLERE il consiglio comunale CHIAMANDO IN CAUSA le forze dell'ordine.
Lei però afferma che "il parere negativo è stato dato dalla forze dell'ordine. Cioè dallo stato". Ma lei omette di dire che sono stati proprio i gruppi di opposizione a far si che venisse espresso tale "parere negativo". Come?

Lo leggiamo testualmente da un articolo apparso il 24 luglio 2008, sul quotidiano "La Sicilia":
"...A questa decisione, però, si è opposto il gruppo consiliare di minoranza. Con una lettera al commissariato di pubblica sicurezza di Priolo, alla stazione dei carabinieri, al prefetto di Siracusa, questi consiglieri comunali facevano rilevare l'insicurezza del luogo e quindi per una questione di ordine pubblico chiedevano alle autorità interessate di intervenire per evitare che il Consiglio si svolgesse in luogo aperto. Da qui la decisione del presidente uscente Orazio Valenti di modificare il luogo di svolgimento del Consiglio comunale".


Sotto riportiamo l'articolo in questione.



Salvo Maccarrone, 25 luglio 2008



 

 

 

© 2001-2008 Salvo Maccarrone
stats
 
www.maccarrone.da.ru - priolo.altervista.org - www.priolo.da.ru

Nuova Paura a Priolo per l'ennesimo
BOTTO ERG
13 ottobre 2008
Botto Erg del 13 ottobre 2008
 
NO all'anonimato
No all'anonimato su www.maccarrone.da.ru

Statistiche

 

statsGoogle2008