PRIOLO

GARGALLO

AMBIENTE-CULTURA-POLITICA-TURISMO-NEWS

priolo gargallo, priolo, salvo maccarrone, priolo, magnisi, thapsos, tapso, priolo gargallo, manomozza, basilica san foca, priolo

www.priolo.da.ru

 

  

                  

 

         

Mentre il manganello può sostituire il dialogo, le parole non perderanno mai il loro potere; perché esse sono il mezzo per giungere al significato e per coloro che vorranno ascoltare all'affermazione della verità.

Related Posts with Thumbnails

Ballottaggio 2008 - Accordo di apparentamento e programmatico tra Antonello Rizza e Orazio Valenti
Pubblichiamo il documento ufficiale.

ACCORDO DI APPARENTAMENTO E PROGRAMMATICO

Con il risultato della prima tornata elettorale del 15 e 16 Giugno, i priolesi hanno voluto dare un segnale chiaro della loro voglia di cambiamento, il fatto che Antonello Rizza ed Orazio Valenti, principali antagonisti di Luigi Toppi nella corsa per la carica di Sindaco, abbiano raggiunto insieme il 58,48% dei suffragi in luogo del 34,98% di Toppi, ha chiarito al di là di ogni ragionevole dubbio che i priolesi sono per l'alternanza e che occorre voltare pagina.

Peraltro l'elezione di Luigi Toppi alla carica di Sindaco finirebbe per mortificare la Città, esproprierebbe priolesi della loro sovranità popolare e rappresenterebbe un grave vulnus per la democrazia. Sindaco si diventa per l’impegno, la_capacità, la credibilità che un candidato ha dimostrato nel corso del tempo e la fiducia che lui e la sua squadra riescono ad ispirare ai cittadini.

Toppi lo diventerebbe non in quanto scelto dalle forze politiche e dai cittadini bensì in quanto imposto dal fratello, approfittando della frammentazione politica e dell'imperdonabile incapacità di trovare una sintesi tra l'ampia maggioranza dei priolesi che ha votato per dare una svolta politica alla città.

Priolo ha bisogno assoluto ed imprescindibile di alcune priorità nel governo della città:
Collegialità e partecipazione dei cittadini nelle scelte.
Lavoro vero e sicurezza nei nei posti di lavoro, valorizzazione e potenziamento delle Associazioni e dei Servizi sociali.
Tutela dell'ambiente.
Rispetto della volontà popolare e gli interessi primari dei cittadini non possono essere sacrificati all’altare delle appartenenze e degli schieramenti politici.



Il governo della città non potrà che avere i caratteri della civicità e mettere insieme le forze migliori, moderne e con le maggiori potenzialità, libere dai condizionamenti di dieci anni di amministrazione, che certo non hanno visto migliorare le condizioni e la qualità della vita dei priolesi.

P.T.M.

Abbiamo deciso di fondere i nostri progetti politici, peraltro simili ed assolutamente compatibili per raccogliere l'indicazione che proviene dal 58,48% degli elettorali, che ci vuole al governo della città per una svolta politica non più procrastinabile.

Quello che abbiamo messo in campo è un grande progetto per Priolo, che ci deve vedere crescere in sinergia con i Comuni dell’ interland e con la copertura e l'appoggio del Governo regionale e nazionale.
Le forze che aderiscono al presente accordo assumono l'impegno di restare unite e lavorare insieme per Priolo e per il territorio, al dì là ed oltre il risultato elettorale.
Con l'aiuto e le garanzie messe a disposizione dall' On.le Pippo Gianni, autorevole esponente del Governo , si mettono a servizio dei cittadini e ciascuna forza a servizio dell'altra per consentire a Priolo di ottenere i migliori risultati possibili.



Per consentire alla compagine politica che ha sostenuto il candidato a Sindaco Orazio Valenti di integrarsi con quella che ha sostenuto Antonello Rizza e di dare un apporto qualificato e qualificante al progetto politico comune, viene previsto che Orazio Valenti venga indicato quale Assessore designato con l’incarico di Vice Sindaco e che alla sua compagine vengano riservati complessivamente due assessori e la carica di Presidente del Consiglio, che Valenti, dopo le elezioni, avrà facoltà di rivestire per dare continuità al ruolo istituzionale fino ad oggi ricoperto. Inoltre alla medesima compagine politica sarà riservata la scelta di due nomine di competenza del Comune in Enti partecipati.
Infine Antonello Rizza e l'On.le Pippo Gianni in proprio e nelle rispettive qualità di Leader delle loro componenti, di Sindaco ed Assessore Regionale, si impegnano a fare rispettare il presente accordo e di dare la massima copertura politica a tutte le proposte e le iniziative portate avanti dalla compagine che fa riferimento ad Orazio Valenti, nel rispetto della legittimità degli atti amministrativi e degli interessi della coalizione e dei cittadini. Allo stesso modo Orazio Valenti si impegna a rispettare il presente accordo e di farlo rispettare alla propria componente politica.

L.C.S.

Antonello Rizza in proprio e n.q.
On.le Pippo Gianni in proprio e n.q.
Orazio Valenti in proprio e n.q.

Priolo, giugno 2008


 

 

 

© 2001-2008 Salvo Maccarrone
stats
 
www.maccarrone.da.ru - priolo.altervista.org - www.priolo.da.ru

Nuova Paura a Priolo per l'ennesimo
BOTTO ERG
13 ottobre 2008
Botto Erg del 13 ottobre 2008
 
NO all'anonimato
No all'anonimato su www.maccarrone.da.ru

Statistiche

 

statsGoogle2008