PRIOLO

GARGALLO

AMBIENTE-CULTURA-POLITICA-TURISMO-NEWS

priolo gargallo, priolo, salvo maccarrone, priolo, magnisi, thapsos, tapso, priolo gargallo, manomozza, basilica san foca, priolo

www.priolo.da.ru

 

  

                  

 

         

Il malcontento è il primo passo verso il progresso (Oscar Wilde).

Related Posts with Thumbnails

A SIRACUSA PM 10, BENZENE, BIOSSIDO DI AZOTO - Superati in città i limiti delle polveri sottili. Da tre giorni l'aria è inquinata
Se si eccettua domenica, in cui i valori avevano superato i limiti solo in una delle centraline, la situazione di superamento dei limiti di guardia perdura da giovedì.



Com'era facile prevedere, per il terzo giorno consecutivo i valori che misurano la quantità di polveri sottili (Pm10) presenti nella nostra aria, hanno superato i limiti consentiti in almeno due centraline su quattro. Se si eccettua la giornata di domenica, in cui i valori avevano superato i limiti di guardia solamente in uria delle 4 centraline, questa situazione di superamento dei limiti di guardia perdura da giovedì scorso. Da quando, cioè, le temperature si sono decisamente alzate.
Martedì la centralina di viale Teracati ha misurato una presenza di Pm 10 pari a 165 microgrammi per metrocubo (a fronte di un limite massimo di 50), alle 22, ma anche un 116 all'una. Nella stessa giornata la centralina di via Bixio misurava un massimo di 83 sia alle 12 che a mezzanotte. Entrambe sforavano quindi i limiti per tutto il giorno.

Una terza centralina, quella di via Specchi è arrivata a punte di 64, con una media di 48, appena sotto la soglia consentita. Ieri, all'una, viale Teracati misurava già una presenza di PmlO pari a 144 microgrammi per metrocubo; mentre in via Bixio, alle 10, il valore toccava il massimo mai raggiunto in questi giorni: 89.
Ma la situazione di inquinamento urbano non sta riguardando solo le polveri sottili; si registra, infatti, un'ascesa di altri agenti inquinanti quali biossido di azoto, monossido di carbonio, biossido di zolfo, riconducibili agli scarichi delle automobili, ma anche a emissioni tipiche delle aree industrializzate. Se si considera, inoltre, che il piano d'azione firmato da Comune e Provincia prevede che debbano scattare misure d'emergenza nel caso che si superino i limiti per 35 giorni all'anno, dovremmo essere già in una situazione di questo tipo.
Al Comune non girano notizie rassicuranti: «Assodato che è in vigore la norma che vieta, 24 ore su 24, la circolazione alle auto non catalizzate, mi chiedo se lo sforamento dei valori non sia determinato da altri fattori, non riconducibili al traffico urbano - ha detto la dirigente dell'Ufficio igiene urbana del Comune, dottoressa Pantano - Mi è sembrata strana l'alta presenza di benzene e biossido di azoto nelle ore notturne. Per quanto ci compete possiamo solo intervenire sul traffico. Se si superassero i limiti per nove giorni, scatterebbe il blocco totale la prima domenica possibile. Ma il discorso serio e
preoccupante è che forse intervenire sul traffico non risolverebbe nulla».
Paolo Tuttoilmondo di Legambiente si è detto «preoccupato per l'aumento di altri inquinanti, oltre le Pm 10».

PM 10, BENZENE, BIOSSIDO DI AZOTO

Da tre giorni la presenza di polveri sottili nella nostra aria supera i limiti consentiti dalla legge. All'una di ieri la centralina di viale Teracati ha registrato un valore di Pm 10 pari a 144 microgrammi per metrocubo (a fronte di un limite di 50). Anche la centralina di via Bixio, ieri mattina alle 10, registrava un valore alto di Pm 10:89. Un protocollo d'intesa tra Comune e Provincia prevede che se due centraline su 4 registrano questo sforamento per 5 giorni consecutivi, si entra in una condizione di preallarme.
Toccherebbe al Comune ideare interventi di limitazione del traffico. Preoccupano anche i valori di altri agenti inquinanti: benzene e biossido di azoto.
MASSIMILIANO TORNEO

Siracusa, 26 giugno 2008


 

 

 

© 2001-2008 Salvo Maccarrone
stats
 
www.maccarrone.da.ru - priolo.altervista.org - www.priolo.da.ru

Nuova Paura a Priolo per l'ennesimo
BOTTO ERG
13 ottobre 2008
Botto Erg del 13 ottobre 2008
 
NO all'anonimato
No all'anonimato su www.maccarrone.da.ru

Statistiche

 

statsGoogle2008