PRIOLO

GARGALLO

AMBIENTE-CULTURA-POLITICA-TURISMO-NEWS

priolo gargallo, priolo, salvo maccarrone, priolo, magnisi, thapsos, tapso, priolo gargallo, manomozza, basilica san foca, priolo

www.priolo.da.ru

 

  

                  

 

         

Agli esami gli sciocchi fanno spesso domande a cui i saggi non sanno rispondere. (Wilde)

Related Posts with Thumbnails

NO RIGASSIFICATORE IONIOGAS - Clamorosa richiesta del Comitato Melillese "No rigassificatore all’Assessorato Regionale agli Enti Locali : "SCIOGLIETE IL CONSIGLIO COMUNALE DI MELILLI PER GRAVE AZIONE OMISSIVA NEI CONFRONTI DEI CITTADINI"
Alla Procura della Repubblica il Comitato ha anche chiesto di "voler accertare eventuali responsabilità penali da parte dei soggetti ritenuti responsabili di azioni omissive che ledono gli interessi legittimi della Cittadinanza Melillese", mentre al Prefetto di Siracusa e all'Assessorato Regionale aglli Enti Locali è stato chiesto "di attivarsi tempestivamente perché vengano rispettate le norme di cui allo Statuto e al Regolamento del Comune di Melilli."
Di seguito pubblichiamo il documento integrale.



Al Prefetto di Siracusa
piazza Archimede - 96100 Siracusa

All’Assessorato Regionale agli Enti Locali
via Trinacria, n. 34 - 90144 – Palermo

e, p.c.:
al Presidente del Consiglio Comunale di Melilli
a tutti i Consiglieri Comunali del Comune di Melilli
al Direttore Generale del Comune di Melilli
al Sindaco del Comune di Melilli
piazza Crescimanno -96010 Melilli

Oggetto:
ritardi ingiustificati nell’iter del referendum consultivo sul rigassificatore Ionio Gas e relativo comportamento omissivo del Consiglio Comunale di Melilli

Premesso che:

In data 23/11/2007 lo scrivente Comitato Melillese “NO RIGASSIFICATORE”, ha avanzato richiesta di referendum consultivo relativo al quesito: “VOLETE CHE SIA REALIZZATO NEL TERRITORIO DI MELILLI, NEL POLO INDUSTRIALE DI MELILLI-PRIOLO-AUGUSTA, UN TERMINALE DI RIGASSIFICAZIONE? SI O NO ?”

In data 05/12/07 la Commissione Tecnica del Comune di Melilli ha ammesso a Referendum Consultivo la richiesta avanzata in data 23/11/07

La relativa decisione è stata notificata ai Delegati del Comitato Melillese NO Rigassificatore e comunicata al Sindaco il quale, in ottemperanza all’art. 11 del Regolamento Comunale sui Referendum, in data 04/01/08 l’ha trasmessa al Presidente del Consiglio Comunale per gli adempimenti consequenziali.

Ai sensi dell’art. 11 comma 2 del Regolamento Comunale, il Presidente del Consiglio deve convocare l’Assemblea, che deve deliberare circa l’indizione del referendum, entro 15 giorni dalla trasmissione del verbale della Commissione Tecnica al Presidente del Consiglio.

Essendo inutilmente trascorso il tempo indicato nell’art. 11 comma 2 del Regolamento Comunale, lo scrivente Comitato, con lettera del 10/02/08, ha chiesto, al Presidente del Consiglio Comunale, ai Consiglieri e al Sindaco, di conoscere i motivi di tale ritardo che danneggia gli interessi legittimi della Cittadinanza Melillese.

Non avendo ottenuto risposta alcuna da parte dei destinatari in indirizzo, si rinnovava la richiesta con lettera del 20/02/08.

Non avendo, malgrado la reiterata richiesta, ricevuto alcuna comunicazione e constatato il comportamento noncurante del Consiglio Comunale, di fronte ad un problema che riguarda la salute e l’incolumità pubblica, nonché una legittima richiesta che la Cittadinanza Melillese ha inoltrato mediante 2.510 firme, lo scrivente Comitato ha chiesto alla Procura della Repubblica di voler accertare eventuali responsabilità penali da parte dei soggetti ritenuti responsabili di azioni omissive che ledono gli interessi legittimi della Cittadinanza Melillese; ed ha chiesto altresì, al Sig. Prefetto di Siracusa, di attivarsi tempestivamente perché vengano rispettate le norme di cui allo Statuto e al Regolamento del Comune di Melilli.


Lo scrivente Comitato

CHIEDE

a Codesto Spett.le Assessorato e al Prefetto di Siracusa, di intervenire tempestivamente presso il Comune di Melilli onde garantire il rispetto dello Statuto e del Regolamento Comunale, procedendo allo scioglimento del Consiglio inadempiente e responsabile di grave azione omissiva che arreca nocumento alla Cittadinanza Melillese.

Si allega copia delle istanze inoltrate al Comune di Melilli, al Prefetto e alla Procura della Repubblica di Siracusa.

Con osservanza
Melilli 15/03/2008

COMITATO MELILLESE “NO RIGASSIFICATORE”
Il Coordinatore
Pippo Annino

(Pubblicato su www.maccarrone.da.ru il 26 marzo 2008)


 

 

 

© 2001-2008 Salvo Maccarrone
stats
 
www.maccarrone.da.ru - priolo.altervista.org - www.priolo.da.ru

Nuova Paura a Priolo per l'ennesimo
BOTTO ERG
13 ottobre 2008
Botto Erg del 13 ottobre 2008
 
NO all'anonimato
No all'anonimato su www.maccarrone.da.ru

Statistiche

 

statsGoogle2008