PRIOLO

GARGALLO

AMBIENTE-CULTURA-POLITICA-TURISMO-NEWS

priolo gargallo, priolo, salvo maccarrone, priolo, magnisi, thapsos, tapso, priolo gargallo, manomozza, basilica san foca, priolo

www.priolo.da.ru

 

  

                  

 

         

I fiori sono parole, le foglie silenzio... tutto raccolto attorno ad essi (Tagore).

Related Posts with Thumbnails

L'incredibile commissariamento del Mpa provinciale - Dopo il colpo di mano, per esautorare Salvo Sorbello, legittimo presidente del Mpa di Siracusa, a farne le spese sono, come sempre, i cittadini onesti. Al posto di un vero tutore dell'ambiente e del territorio quale ha dimostrato di essere Salvo Sorbello, subentra il parente di un inquinatore. Documento di solidarietà a Salvo Sorbello
Durissima presa di posizione di Stefania Salvo, coordinatrice femminile MPA Siracusa, rimasta incredula di fronte alla "tracotanza" di un commissariamento, sicuramente illeggittimo. Stefania Salvo evidenzia come ancora una volta la provincia siracusana sia costretta a soccombere di fronte ad interessi meramente affaristici pilotati da politici corrotti e da industriali senza scrupoli che vogliono la rovina totale della nostra invidiata Sicilia. Addirittura ad essere nominato commissario del Mpa, al posto del tenace e coerente ambientalista Salvo Sorbello, è, udite, udite, nientepopòdimeno un parente di un grosso papavero della Erg. AHIME, POVERI NOI!

Pubblichiamo, integralmente, il documento di solidarietà a Salvo Sorbello inviato da Stefania Salvo, coordinatrice femminile MPA Siracusa che si esprime, a giudicare dagli indirizzi e-mail con cui sono state inoltrate le missive, anche a nome dei "Comitato Popolare contro i rigassificatori" e del "Movimento per l'Autonomia - Comitato provinciale di Siracusa".

"Se non vi fosse stata l’indefessa e meritoria opera di Salvo Sorbello, per noi donne, in provincia di Siracusa, non ci sarebbe stato modo di poterci esprimere. Era lui a tenere coeso il gruppo femminile ed a spronarci ad esserci sempre e comunque. Abbiamo dimostrato di esserci fin dall’appuntamento con la manifestazione per il ponte sullo stretto, poi il referendum contro il rigassificatore, tema ormai dimenticato dal MPA regionale.

"Ciò che, però, lascia increduli è la tracotanza di un gesto, quello del commissariamento, che, aldilà della legittimità che verrà valutata nelle opportune sedi, viene compiuto da due leader, o presunti tali, che si definiscono autonomisti e che ai due trascorsi appuntamenti di Giardini Naxos hanno parlato di meritocrazia. Come a dire che si predica bene e si razzola male, anzi malissimo.

"La scelta, poi, della persona dell’On. Reina, deputato “nominato” col “diritto di tribuna” in Forza Italia, e successivamente transitato nelle file del Gruppo Misto – MPA, chiude il cerchio rispetto alla irrinunciabile questione della battaglia intrapresa contro la installazione del rigassificatore nel polo petrolchimico siracusano. Reina è primo cugino di un alto funzionario della ERG e, durante il periodo di “illuminata osservazione” non ha sentito il dovere di profferire una sola parola contro questo scellerato progetto industriale. Non ha sentito neppure il dovere di sentire la sottoscritta, quale coordinatrice femminile, nonostante lo abbia più volte richiesto. Ha comunque preferito dedicarsi a storie di poltrone, poltroncine e strapuntini vari a Pachino, Noto e Siracusa e le cronache della stampa testimoniano come sia andata a finire.

"Tornano alla mente le affermazioni affidate alla stampa dallo stesso Lombardo in occasione della nomina ad osservatore dell’On. Volonté, quando lui era il vertice siciliano dell’UDC. Corsi e ricorsi storici, insomma, ma con una qualche differenza. All’epoca non si parlava di rigassificatore ed il “commissario” non era parente di un vertice della stessa impresa che ne propone la realizzazione.

"Ai lettori ed agli elettori il compito di trarre le dovute conclusioni! La meritocrazia viene oggi sacrificata sull’altare della consistenza numerica del gruppo all’ARS, per garantire uno o più assessorati e la vice presidenza della regione. Queste le motivazioni “politiche” di un atto ingiustificato ed arbitrario. Sulle altre ci sarà modo di riferire in altre occasioni.

Siracusa, 11 novembre 2007

Stefania Salvo
Coordinatrice femminile MPA Siracusa".

LINK UTILE PER COMPRENDERE CERTE QUESTIONI LEGATE AL RIGASSIFICATORE IONIOGAS:


A questo punto non fa male schiarirci le idee andandoci a visionare un video, da noi registrato a Priolo, con le dichiarazioni contro il rigassificatore della Ionio Gas (Erg/Shell) dell' eurodeputato del Movimento pro Autonomia, Raffaele Lombardo, invitandolo ad essere COERENTE CON QUANTO AFFERMATO.




VIDEO - 09 luglio 2007- Priolo, Convegno "VOTIAMO NO ALLO SCEMPIO DEL TERRITORIO"


 

 

 

© 2001-2008 Salvo Maccarrone
stats
 
www.maccarrone.da.ru - priolo.altervista.org - www.priolo.da.ru

Nuova Paura a Priolo per l'ennesimo
BOTTO ERG
13 ottobre 2008
Botto Erg del 13 ottobre 2008
 
NO all'anonimato
No all'anonimato su www.maccarrone.da.ru

Statistiche

 

statsGoogle2008