PRIOLO

GARGALLO

AMBIENTE-CULTURA-POLITICA-TURISMO-NEWS

priolo gargallo, priolo, salvo maccarrone, priolo, magnisi, thapsos, tapso, priolo gargallo, manomozza, basilica san foca, priolo

www.priolo.da.ru

 

  

                  

 

         

Il malcontento è il primo passo verso il progresso (Oscar Wilde).

Related Posts with Thumbnails

NO RIGASSIFICATORE IONIOGAS (Erg/SHell) - I SINDACATI INVECE DEL PROGRESSO VOGLIONO IL REGRESSO - Il consigliere nazionale dei Verdi, Paolo Pantano, critica l'infelice "Si al rigassificatore" delle organizzazioni sindacali nostrane senza tenere conto dei reali pericoli di questa bomba ad orologeria e delle volontà già espresse da intere comunità che, con il loro convinto "NO AL RIGASSIFICATORE" rigettano il progetto della Ioniogas.
Riceviamo e pubblichiamo integralmente il pensiero del consigliere nazionale dei Verdi, Paolo Pantano:

"LA SCELTA IDEOLOGICA E LIBERISTA DEI SINDACATI SUL RIGASSIFICATORE.

"Apprendiamo con dispiacere che le organizzazioni CGIL-CISL-UIL ed UGL si sono espresse sulla questione del rigassificatore con una posizione tutta ideologica senza tener conto delle valutazioni scientifiche e di autorevoli rappresentanti dei comitati che si sono costituiti a Melilli, Augusta e Priolo per la salvaguardia della salute e della sicurezza delle comunità e senza considerare le volontà già espresse da intere cominità, come ad esempio quella di Priolo e da quella che speriamo si potrà esprimere a Melilli.



"Le Organizzazioni Sindacali diventano così gli assertori del paradigma più produzione-più consumo mentre sanno ( perchè ormai evidente ) che è economicamente non conveniente e socialmente intollerabile, poichè innescherà un processo di disoccupazione sempre più crescente ed una non accettazione delle popolazioni residenti. E' una scelta energetica ideologica liberista poichè non tiene conto della questione del risparmio e dell' efficienza energetica come formidabile fattore di meccanismo virtuoso, di nuovo indotto ed innovazione.

E' una scelta antimoderna e nostalgica che riconduce il dibattito ad una visione obsoleta e subalterna della zona industriale sul modello anni '50. Se passasse questa logica ci porterebbe indietro e bloccherebbe di fatto la svolta che molti paesi hanno già fatto in Europa verso le energie rinnovabili, sicure e pulite.La logica perversa ed insistente del NO alla salute, No alla sicurezza, No alle energie pulite è una logica funzionale al liberismo più protervo, sfrenato e selvaggio.



La stessa Europa invece ci indica di raggiungere la quota del 20% di energie rinnovabili anche come fattore di sviluppo endogeno ed autonomo.
Detto questo, poichè ci basiamo su dati di fatto, riteniamo che fare un rigassificatore nella zona Priolo-Melilli non è razionale, perchè ad una IPOTESI di sicurezza dei rigassificatori, proponiamo la CERTEZZA della sicurezza delle rinnovabili ( solare, fotovoltaico, ecc.) e poichè si tratta di

- zona non più a rischio ambientale, ma dichiarata IN CRISI AMBIENTALE; - zona ad altissima concentrazione industiale e satura; in caso di scoppio vi sarebbe l' effetto domino;

- zona ad altissimo rischio sismico;

- vicino ad una base militare nucleare ( Sigonella)

ed inoltre perchè

- vi è la mancanza di una reale utilità poichè la Sicilia già produce energia sufficiente, e si è IN ASSENZA DI UN PIANO ENERGETICO REGIONALE e NAZIONALE;

- non economicamente conveniente rispetto alle energie rinnovabili. I costi di costruzione sono valutati da 300 a 500 milioni di euro. Lo Stato interviene a garantire la copertura azzerando di fatto il " rischio d' impresa".

(All' art. 13, comma 2 della delibera 178/2005 emanata dall' Autorità per l' Energia è inserito un " fattore di garanzia" che assicura, anche in mancanza di utilizzo dell' impianto, la copertura dell' 80%);

- non ecologicamente conveniente: i rigassificatori utilizzano enormi quantità di acqua per il processo di riscaldamento del gas. L' acqua rilasciata darebbe effetti nebativi sull' ecosistema marino".

Paolo Pantano ( consigl. nazion. dei VERDI )

14 ottobre 2007


 

 

 

© 2001-2008 Salvo Maccarrone
stats
 
www.maccarrone.da.ru - priolo.altervista.org - www.priolo.da.ru

Nuova Paura a Priolo per l'ennesimo
BOTTO ERG
13 ottobre 2008
Botto Erg del 13 ottobre 2008
 
NO all'anonimato
No all'anonimato su www.maccarrone.da.ru

Statistiche

 

statsGoogle2008