PRIOLO

GARGALLO

AMBIENTE-CULTURA-POLITICA-TURISMO-NEWS

priolo gargallo, priolo, salvo maccarrone, priolo, magnisi, thapsos, tapso, priolo gargallo, manomozza, basilica san foca, priolo

www.priolo.da.ru

 

  

                  

 

         

La vita è come uno specchio, ti sorride se la guardi sorridendo.

Related Posts with Thumbnails

STRETTO IN UN ANGOLO E A DENTI STRETTI IL SINDACO DI PRIOLO, TOPPI, INVITA A GRAN VOCE I PRIOLESI A VOTARE “NO AL RIGASSIFICATORE ERG/SHELL”
Toppi & i suoi amici del centrosinistra (quelli stessi che scapparono dall’aula consiliare per evitare l’indizione del referendum sul rigassificatore) finalmente si producono in un “NO AL RIGASSIFICATORE ERG/SHELL” che ci è apparso molto sentito e convinto. Sentimenti che non avevamo percepito nelle precedenti passerelle e pseudo fiaccolate. La novità è emersa nel corso di un comizio tenutosi in piazza Caduti di Nassiriya mercoledì sera (11 luglio 2007) davanti ad un pubblico “convocato telefonicamente (parole di Toppi). Sul palco, oltre al sindaco di Priolo, Massimo Toppi, vi erano il presidente del consiglio comunale, Orazio Valenti, e alcuni rappresentanti delle forze di centrosinistra (Fazzina, Rizza, Giurdanella, Greco,Tarascio).



Si è trattato di un appello forte a votare NO AL RIGASSIFICATORE e gridato ad alta voce fino a farlo penetrare nel cervello degli astanti ai quali è stato quasi imposto un “passaparola” con amici e conoscenti affinché al referendum sul rigassificatore (che si svolgerà a Priolo il 15 e il 16 luglio 2007) esprimano un bel NO AL RIGASSIFICATORE ERG/SHELL.
Sicuramente un fatto positivo che pone in second’ordine, almeno in questa fase, le velenose polemiche condite da amare invidie politiche e dalla sindrome da “primedonne”, che fanno comprendere la scarsissima qualità dei nostri rappresentanti politici.



Adesso anche il sindaco spera che le urne vengano inondate di “NO” al rigassificatore Erg/Shell e se lo augura soprattutto per evitare l’effetto micidiale del suo “massacro politico”, che potrebbe scattare subito dopo l’eventuale fallimento referendario. E a tal proposito ha spiegato al pubblico presente quanto importante sia portare più gente possibile a votare “NO” al rigassificatore poiché rappresenta “un’ulteriore spinta – ha spiegato Toppi - per le azioni che nasceranno immediatamente dopo”. In realtà il terrore del sindaco è quello di venire accusato (giustamente) di non avere pubblicizzato, con tutti i mezzi a sua disposizione, un referendum su di una problematica ambientale non indifferente come quella della costruzione di una bomba atomica in un’area industriale obsoleta, insicura, a rischio industriale, militare e sismico.

Salvo Maccarrone, 11 luglio 2007


 

 

 

© 2001-2008 Salvo Maccarrone
stats
 
www.maccarrone.da.ru - priolo.altervista.org - www.priolo.da.ru

Nuova Paura a Priolo per l'ennesimo
BOTTO ERG
13 ottobre 2008
Botto Erg del 13 ottobre 2008
 
NO all'anonimato
No all'anonimato su www.maccarrone.da.ru

Statistiche

 

statsGoogle2008