PRIOLO

GARGALLO

AMBIENTE-CULTURA-POLITICA-TURISMO-NEWS

priolo gargallo, priolo, salvo maccarrone, priolo, magnisi, thapsos, tapso, priolo gargallo, manomozza, basilica san foca, priolo

www.priolo.da.ru

 

  

                  

 

         

Perdere la fanciullezza è perdere tutto. E' dubitare. E' vedere le cose attraverso la nebbia fuorviante dei pregiudizi e dello scetticismo (Boris Pasternak).

Related Posts with Thumbnails

Un nostro lettore corregge ed integra certe argomentazioni "faziose" del consigliere di maggioranza Felice Pepe
Riceviamo e pubblichiamo il commento di un nostro fedelissimo navigatore, che si firma Paolo, in merito alle dichiarazioni del consigliere di maggioranza, Felice Pepe, profferite nel corso della riunione consiliare del 12 aprile 2007 in cui si discuteva dell'indizione di un referendum consultivo sul rigassificatore Erg-shell.



“Il 12/04/2007, ho partecipato al Consiglio comunale di Priolo e sono rimasto deluso dalla dichiarazione rilasciata dal consigliere comunale, Felice Pepe (nella foto scattata il 12 aprile 2007), a nome di tutta la maggioranza riguardo la loro loro motivazione a non votare il referendum popolare e richiesto dal Comitato cittadino e accolto soltanto dai consiglieri di opposizione.
La motivazione del non votare subito il referendum ma di richiedere prima un ulteriore parere, era dovuta al fatto che un altro Comune e precisamente il Comune di Rosignano aveva bocciato il referendum.
Vorrei evidenziare che non è stato il Consiglio comunale di Rosignano a bocciare il referendum bensì il Collegio di Garanzia previsto da una modifica apportata successivamente alla richiesta del Referendum.

In parole povere, mentre prima l’ammissibilità del referendum era di esclusiva competenza del Consiglio Comunale, con la modifica apportata la competenza è stata di conseguenza trasferita al Collegio di Garanzia.
Il tutto ha prodotto la inammissibilità del Referendum perché il Collegio di Garanzia non accoglie le richieste successive alla sua nomina.
Perciò è stato bocciato il Referendum e non perché non era di competenza del Consiglio comunale.
Devo supporre che il consigliere Pepe non fosse adeguatamente informato, anche se lo escludo, la verità è che non voleva andare contro la maggioranza, salvandogli la faccia.
Invece penso a quei pochi consiglieri di opposizione che hanno votato per il Referendum i quali si sono trovati da soli a dover difendere il futuro di Priolo, senza che nessuno gli abbia detto almeno grazie.
Li ringrazio a nome di tutti i cittadini.
Paolo”.
Priolo, 15 aprile 2007


 

 

 

© 2001-2008 Salvo Maccarrone
stats
 
www.maccarrone.da.ru - priolo.altervista.org - www.priolo.da.ru

Nuova Paura a Priolo per l'ennesimo
BOTTO ERG
13 ottobre 2008
Botto Erg del 13 ottobre 2008
 
NO all'anonimato
No all'anonimato su www.maccarrone.da.ru

Statistiche

 

statsGoogle2008