PRIOLO

GARGALLO

AMBIENTE-CULTURA-POLITICA-TURISMO-NEWS

priolo gargallo, priolo, salvo maccarrone, priolo, magnisi, thapsos, tapso, priolo gargallo, manomozza, basilica san foca, priolo

www.priolo.da.ru

 

  

                  

 

         

La politica è l'arte di impedire alla gente di inpicciarsi di quello che la riguarda (Paul Valery).

Related Posts with Thumbnails

LANA DI VETRO - E continuiamo a respirare anche le fibre pericolose - Senza saperlo
Subito dopo la stazione ferroviaria di Priolo, lungo la strada litoranea che conduce alla spiaggia, lo stato di coibentazione di alcune tubature industriali provenienti dall' Sg14 non è certo rassicurante.
Infatti, con vento (ma anche senza vento) da quelle tubature arrugginite si sprigionano fibre di lana di vetro, sostanze utilizzate in genere per coibentazioni termiche. Materiali che ognuno di noi, passando sotto quelle tubature, ha respirato e continua a respirare.
E chi ha lavorato nel passato a contatto con la ditta "Riva & Mariani" (la quale ha utilizzato nella zona industriale priolese tonnellate e tonnellate di lana di vetro) conoscerà senz'altro la pericolosità di queste fibre di vetro e i primi sintomi che si manifestano con forti pruriti in tutte le parti del corpo, tossi persistenti e difficoltà di respirazione. Le sostanze contenute in queste fibre minerali sintetiche (note cote come lana di vetro), sono essenzialmente vetro ridotto in minutissime particelle e scorie di altoforno ed esse venivano utilizzate nella zona industriale priolese per coibentazioni termiche e fredde.
Abbiamo ancora davanti agli occhi quegli operai che, tossendo, operavano a contatto con quelle fibre senza le più elementari protezioni come può esserlo ad esempio una mascherina. Ma erano altri tempi dove quasi tutti noi eravamo molto ignoranti delle leggi e dei nostri diritti. Oggi noi tutti sappiamo che le sostanze contenute in queste fibre minerali sintetiche mettono a rischio la salute. Infatti solo dal 1993 la lana di vetro e la lana di minerale vennero classificate come “cancerogene alla prova su animali" e i prodotti derivati dalle fibre minerali artificiali devono essere contraddistinti come sostanze che, alla prova su animali, possono provocare il cancro e, coerentemente, devono portare l’indicazione delle misure cautelative e prudenziali per il loro impiego.

Morale della favola: per evitare ancora nefaste conseguenze sulla salute della popolazione priolese, che in quella strada ci passa e ci ripassa continuamente, occorre intervenire su quelle tubature eliminando il pericolo sanitario.

Salvo Maccarrone, 28 dicembre 2006


 

 

 

© 2001-2008 Salvo Maccarrone
stats
 
www.maccarrone.da.ru - priolo.altervista.org - www.priolo.da.ru

Nuova Paura a Priolo per l'ennesimo
BOTTO ERG
13 ottobre 2008
Botto Erg del 13 ottobre 2008
 
NO all'anonimato
No all'anonimato su www.maccarrone.da.ru

Statistiche

 

statsGoogle2008