Pagina iniziale di www.maccarrone.da.ru
                     

   AMBIENTE-CULTURA-POLITICA-TURISMO-NEWS

 

priolo gargallo, priolo, salvo maccarrone, priolo, magnisi, thapsos, tapso, priolo gargallo, manomozza, basilica san foca, priolo

www.priolo.da.ru

                                         

 

 

 

 

LA FONTANELLA DELLA MISERIA

A PRIOLO NON C'E NIENTE DI PIU' DEFINITIVO DEL PROVVISORIO

Occupata simbolicamente la "fontana delle miserie"(ubicata nei pressi di piazza Di Mauro) che denota incapacità progettuale in chi amministra la cosa pubblica. Si realizzano solo misere opere di aleatoria durata mentre Priolo ha bisogno di Opere artistiche di un certo pregio (avete presente la Fontana di Trevi a Roma o, tanto per restare in Sicilia, la Fontana di Nettuno a Messina???). A Priolo invece NIENTE CAPOLAVORI ARTISTICI e tutto ciò che ci circonda appare misero e PROVVISORIO...

 

 

LA SAI L'ULTIMA?

Da Melilli, le nuove barzellette raccontate da Eugenio Bonomo, comitato melillese No rigassificatore

 

A PRIOLO GIRANO TROPPE NOTIZIE FALSE

PRIOLO, 22 marzo 2010) - Una di queste ci fa sapere, con insistenza, che l'ìngresso della Penisola Magnisi è stato asfaltato e, pertanto, la strada non rotabile fatta di pietre aguzze e brecciolino,  che tante autovetture ha distrutto, non esiste più. Cotanta asfaltatura si sarebbe resa necessaria per accogliere a Magnisi il 27 marzo 2010 la ministra dell'ambiente, Stefania Prestigiacomo.

Incuriositi siamo andati a controllare per vedere questo "miracolo" della strada asfaltata. Ecco quello che abbiamo visto. Le due foto, scattate domenica 21 marzo 2010, ci presentano il solito stato di degrado in cui versa ormai da decenni l'ingresso di Magnisi. Dov'è, dunque, la STRADA ASFALTATA?

Perchè raccontare bugie?

Appare sempre più chiaro che l'amministrazione comunale in carica sta portando avanti SOLO una politica fatta di ANNUNCI (pubblici e privati) che è ben lontana dalla politica del FARE. E poichè a Priolo non mancano le persone "tornacontiste", disoneste, bugiarde, inette e profittatrici  ecco che, pur di farsi belle col "capo", non mancano di seminare  notizie false.

ALTRE NOTIZIE FALSE: Proprio la settimana scorsa correva voce che la Penisola Magnisi finalmente era già stata bonificata dalla cenere di pirite e che  presso il pontile della ex Somicem fervevono i lavori per il suo smantellamento.

IL SINDACO RIZZA IN GROSSE DIFFICOLTA' 

Invece la realtà è ben diversa e il sindaco Rizza, che nel suo programma amministrativo ha inserito un "progetto di fruizione e valorizzazione della penisola Magnisi" e la "dismissione pontile", sta trovando grossissime difficoltà nell'onorare quel contratto morale e legale che lui fece con i suoi elettori (ma anche con i suoi alleati politici) all'atto della sua candidatura a sindaco di Priolo nelle elezioni comunali del 15 e 16 giugno 2008.

 

20 marzo 2010 - ALLARMANTE SFIACCOLAMENTO ALLA ERG NORD PRIOLO

E così, il 20 marzo 2010, mentre il Popolo inquinato manifestava per le vie cittadine di Priolo per dire a gran voce NO AL RIGASSIFICATORE IONIOGAS, dalla ciminiera dello stabilimento ove si vorrebbe costruire questa bomba si levavano altissime e preoccupanti le fiamme accompagnate da emissioni di fumi e di odori molesti.

 

E ANCORA UNA VOLTA DOBBIAMO SOTTOLINEARE L'ASSENZA DELLE PERSONE RAFFIGURATE NELLA FOTO SOTTOSTANTE ALLA MANIFESTAZIONE CONTRO IL RIGASSIFICATORE DEL 20 MARZO 2010

Da sinistra verso destra: Antonello Rizza (sindaco di Priolo), Paolo Marotta (assessore), Tanino Romano, Tonino Margagliotti, Sebastiano Boscarino (consigliere comunale di maggioranza), Franca Marsala (consigliere di maggioranza), Salvatore Fortuna (l'unico che è stato coerente con il NO AL RIGASSIFICATORE).

I VOLTAGABBANA, alias POLITICI INAFFIDABILI, non hanno avvertito il bisogno di unirsi al Popolo inquinato nè in forma politico-partitica, nè in forma istituzionale e neppure in forma privata. E poi in consiglio comunale, con faccia tosta, ci raccontano la storiella che loro sono sempre stati contro il rigassificatore. I  FATTI PERO' LI SMENTISCONO GIORNO DOPO GIORNO.

 

PRIOLO DIFENDE IL SUO NO AL RIGASSIFICATORE

ABBIAMO DATO TROPPO, ANCHE IN TERMINE DI SALUTE,  E ADESSO DICIAMO BASTA!!!!

NON C'E' PEGGIOR SORDO DI CHI NON VUOL SENTIRE

Per coloro che avessero ancora le idee un pò confuse....

Il 20 marzo 2010 non si è scesi in strada SOLO contro il rigassificatore e i volantini della manifestazione evidenziano che si è manifestato:

1 - perchè la sicurezza e la salute dei cittadini sono al primo posto, lo dice la Costituzione;

2 - perchè l'occupazione è un diritto sancito dalla Costituzione e passa da una pianificazione seria del futuro della zona industriale e non passa da contini provvedimenti tampone:

3 - perchè la tecnologia e l'innovazione vanno verso altri modi di creare energia eco-compatibili-sostenibili;

4 - perchè prima occorre bonificare e ammodernare la zona industriale;

5 - perchè la serenità di un popolo non si può compensare;

6 - perchè il nostro territorio ha già contribuito alle esigenze di interesse nazionale;

7 - perchè i cittadini di Priolo hanno detto "NO"!

 

Il 20 MARZO 2010, DALLE ORE 16:30 IN POI,PARECCHIE PERSONE HANNO ADERITO ALL'INVITO DELLE ASSOCIAZIONI E COMITATI CONTRO IL NO AL RIGASSIFICATORE E SI SONO RIVERSATE PER LE VIE CITTADINE A MANIFESTARE IL LORO DISSENSO CONTRO LA COSTRUZIONE DI  UN'ULTERIORE ED INTOLLERABILE RISCHIO INDUSTRIALE

Lettera del "Coordinamento Regionale Comitati Siciliani per la difesa del territorio e dell' ambiente" al Presidente della Regione, Lombardo, e all'assessore regionale all'Energia, Russo, sulla inutilità del rigassificatore nel triangolo della morte

MANIFESTAZIONE DEL 20 MARZO 2010 CONTRO IL RIGASSIFICATORE

PARTENZA DA PIAZZA RENO (S.FOCA') ALLE ORE 16:30

 

Appello del Comitato Melillese "No rigassificatore

"NON SI FACCIANO ILLUSIONI I VOLTAGABBANA DELL’ULTIMA ORA NOI NON PERDONIAMO. TUTTI A PRIOLO SABATO 20 MARZO 2010 - TUTTI A PALERMO IL 26 MARZO PER PORRE UNA PIETRA TOMBALE SU QUEST’INCUBO".

 

Resoconto della riunione preparatoria svoltasi il 18 marzo 2010 nella sede di Priolo Parla

UN NO AL RIGASSIFICATORE CONVINTO E PARTECIPATO - TUTTO PRONTO PER LA MANIFESTAZIONE DEL 20 MARZO 2010 - A FINE CORTEO UNA GROSSA SORPRESA ATTENDE I PARTECIPANTI

 

VIDEO APPELLI

PER LA MANIFESTAZIONE CONTRO IL RIGASSIFICAZIONE DEL 20 MARZO 2010

1 - Angelo Musumeci

(coordinatore Comitato priolese No rigassificatore)

 

2 - Stefano Pennisi

(presidente Associazione Priolo Parla)

 

3 - Enzo Radino

(segretario del Comitato priolese No rigassificatore)

 

RADINO INOLTRE COMMENTA CRITICAMENTE LA NUOVA COMUNICAZIONE DEL CTR SULLA RAFFINERIA ERG NORD CHE, SECONDO CERTI GIORNALI FILO IONIOGAS, SANEREBBE TUTTE LE PROBLEMATICHE DI SICUREZZA PIU' VOLTE EVIDENZIATE  DAL CTR STESSO. IN REALTA', E LO DIMOSTRA CON POCHE PAROLE ENZO RADINO, QUELLA COMUNICAZIONE DEL CTR NON SANA UN BEL NULLA ESSENDO, A NOSTRO AVVISO, UN SONORO BLUFF.

 

 

 LEGAMBIENTE ADERISCE ALLA MANIFESTAZIONE DI GIORNO 20 MARZO 2010

Comunicato di Legambiente per l'adesione alla Manifestazione di sabato 20 ore 16,30 contro il Rigassificatore della Erg-Ionio Gas.

 

 IL RIGASSIFICATORE DEGLI IMBROGLI

QUATTRO LUNGHI ANNI DI BLUFF E DI VIOLENZE PSICOLOGICHE AL POPOLO INQUINATO

 

Leggi tutto

 

Ad Augusta si vuole un referendum sul rigassificatore Ioniogas. A chiederlo è il Movimento "Augusta agli Augustani".

 

 

VIDEO

INDUSTRIA, IL FALLITO SOGNO SICILIANO

 

 

LEGITTIMO INCAZZAMENTO

 

ECCO IN QUALE CONTESTO DI GRANDE PERICOLO GIORNALIERO  SI VORREBBE COSTRUIRE UN RIGASSIFICATORE

ERG NORD

I DISASTRI AMBIENTALI CHE CI VENGONO INSABBIATI MA CHE LENTAMENTE UCCIDONO LE POPOLAZIONI

LEGITTIMO INCAZZAMENTO

Trattasi di inquinamenti perenni, giornalieri, a tutte le ore,  provocati da tubazioni  vecchie, rotte o in perdita il cui prodotto petrolifero,  regolarmente, va a finire o nel sottosuolo o in mare. Basterebbe una scintilla per far saltare tutto in aria.

Leggi tutto

 

QUELLI CHE...

nel 2006, presi dal furor sacro dissero fortemente NO AL RIGASSIFICATORE per poi sparire nel nulla e vederli ricomparire,  improvvisamente,  in altri luoghi innamorati folli del rigassificatore...

Breve carrellata fotografica del 6 ottobre 2006

 

 

Azione Greenpeace contro rigassificatore

16 marzo 2010: Il video realizzato da Greenpeace durante l'azione contro il rigassificatore al largo della costa tra Pisa e Livorno

 

IMPAURITI DA UN ESITO NEGATIVO PER SE E PER I LORO PARTITI  NELLE PROSSIME ELEZIONI REGIONALI I TRE SINDACI DEL TRIANGOLO DELLA MORTE CERCANO DI RIFARSI UNA VERGINITA', AI DANNI DELLA GENTE.

Nostro commento

I tre sindaci di Augusta, Melilli e Priolo, notissimi VOLTAGABBANA, si preparano nuovamente e prendere per i fondelli i residenti nel triangolo industriale della morte.

Sulla questione rigassificatore, interessante la lettura della prima pagina (e del seguito che si trova a pagina 10) del Quotidiano di Sicilia di sabato 13 marzo 2010. Qui vi proponiamo le due pagine che ci sono state inviate da due nostri lettori.
Cosa si legge in queste pagine?


"I primi cittadini del Triangolo della morte concordano col niet della Regione: meglio le opere di bonifica
Rigassificatore, muro di Ue e sindaci
La sentenza della Corte di giustizia un vincolo a non realizzare l’impianto a Priolo".

Clicca QUI o sul quotidiano per leggere le notizie


Nostro commento

I tre sindaci di Augusta, Melilli e Priolo, notissimi VOLTAGABBANA, si preparano nuovamente a prendere per i fondelli i residenti nel triangolo industriale della morte.

Infatti si producono in clamorose marce indietro dicendo che quasi quasi sono contrari a quel maledetto rigassificatore che Ioniogas pervicacemente, nonostante i gravissimi pericoli, aveva pensato di installare in una delle aree industriali più insicure del globo.

Aggiungono, con molta faccia tosta, che vogliono rispettare la volontà popolare (esiti referendari ove la gente ha detto NO AL RIGASSIFICATORE); il sindaco di Priolo però , nel ruolo di più "spocchioso" degli altri, come al solito "vorrebbe pisciare - come recita un detto siciliano di grande effetto - fuori dal rinale" e fa questo ragionamento: "poichè la Ionio gas ha alzato il prezzo, offrendo 80 miliardi ai Comuni, forse sarebbe il caso che Priolo votasse di nuovo...".


La facciatosta di questi politici non ha confini poichè, improvvisamente, dopo le note e grosse porcate fatte e dette quasi quotidianamente da quando furono eletti e che vanno contro i loro cittadini-elettori, vorrebbero costruirsi una verginità (improbabile!), e si inventano che a mettere le popolazioni contro loro, sindaci casti e puri, sarebbe la Regione Sicilia che non ha saputo prendere una decisione sul rigassificatore.


STIAMO IN CAMPANA E SCENDIAMO COMPATTI IN PIAZZA IL 20 MARZO 2010
Salvo Maccarrone, 15 marzo 2010

 

Scendi in piazza anche tu

 

PRIOLO HA DATO TROPPO AGLI INQUINATORI CHE NE HANNO APPROFITTATO - ADESSO IL 98 PER CENTO DELLA POPOLAZIONE DICE "BASTA"

 

ORGANIZZATA PER SABATO 20 MARZO 2010, ALLE ORE 16:30, UNA NUOVA MANIFESTAZIONE POPOLARE CONTRO L'INSTALLAZIONE DI UN RIGASSIFICATORE IN UNA ZONA SISMICA, MILITARE, E AD ALTISSIMO RISCHIO INDUSTRIALE

La manifestazione nasce in concomitanza alla manifestazione che si terrà, in pari data, a Livorno.

Passa più volte il mouse sul cartello e leggerai che....

SI PARTIRA' DA PIAZZA RENO (S. FOCA) ORE 16.30 si percorreranno le vie (Salso, Pentapoli, Castel lentini)  PER ARRIVARE IN PIAZZA 4 CANTI!

Alla Manifestazione aderiscono:
Ass. Culturale "Priolo Parla", Comitato Priolese No al Rigassificatore, PD, Libera Democrazia, UDC, Associazione Liberamente, Associazione Risvegli, Con Toppi per Priolo, Cittadini Attivi, Movimenti Democratici, IDV, Comitato in difesa del referendum STAVOLTA DECIDI TU, Federazione Provinciale dei Verdi, Associazione Neverland, Legambiente, Rifondazione Comunista, La Sinistra Priolo, Polisportiva Angelo Custode, Sinistra Ecologia Libertà di Siracusa, Decontaminazione Sicilia, AugustAmbiente, Comitato No al Rigassificatore di Melilli, Alternativa Comunista, Sinistra in Movimento, Studenti non indifferenti Augusta.

 

 

© 2001-2010 Salvo Maccarrone
 
 
 
www.maccarrone.da.ru - priolo.altervista.org - www.priolo.da.ru

Fed RSS

Questo è un "feed" dei contenuti aggiornati di questo sito.

 

Nuova Paura a Priolo per l'ennesimo
BOTTO ERG
13 ottobre 2008

Botto Erg del 13 ottobre 2008
 

 

NO all'anonimato

No all'anonimato su www.maccarrone.da.ru

 

 
 

tari